Toro, Aprile 2011

Ahi, ahi, ahi. Toro, sono arrivati due momenti per te, forse tre. Il primo: butta il vecchio, fisico e spirituale, che ti circonda. Il secondo: perdonati molto, in questo periodo disseminato di sfiancanti bilanci. Il terzo, che sintetizza i primi due: leggi – molto più verosimilmente rileggi – un libro stupendo che quando ti obbligano a studiarlo non ti piace per niente ma ripreso a distanza e vissuto come un romanzo, è una mano santa di saggezza:

I promessi sposi, Alessandro Manzoni

Non rivangare quello che non può servire ad altro che a inquietarti inutilmente.

Lascia un commento