tu sei qui: Home eventi di bookavenue
eventi di bookavenue

Visualizza articoli per tag: eventi di bookavenue

È estate e la Penisola si popola di tante, tantissime occasioni di svago per riempire le nostre giornate vacanziere, se poi si tratta di momenti culturali che aprono la mente e ci distolgono dai piccoli grandi problemi della quotidianità ancora meglio. Letteratura, arte, musica, filosofia sono solo alcune delle tematiche attorno alle quali sorgono i numerosi festival che vivacizzano la proposta culturale italiana tra luglio e settembre. Manifestazioni toccasana per le amministrazioni comunali che hanno potuto e saputo valorizzare i propri territori mettendo in moto meccanismi di economie virtuose che, in molti casi, salvano i bilanci comunali (uno per tutti: basti pensare al festival delle letterature di Monopoli). Ma come fare a scegliere? Per orientarvi vi proponiamo, di seguito,  la nostra selezione di 10 manifestazioni che mettono la letteratura al centro del loro programma. Buon divertimento!

Pubblicato in Cross selling

L’offerta è ampia nei circa cento eventi in programma da oggi a Salerno fino al 29 giugno; sarà possibile assistere a presentazioni, reading, anteprime e conversazioni con gli autori, ma anche a spettacoli teatrali, concerti e perfomance “site specific” che animeranno il centro storico della città. Il filo conduttore è quello dell’amore per la lettura e la cultura in senso ampio, che permane anche in un momento cruciale per il mercato editoriale, tra flessioni economiche e nuove forme di pubblicazione digitale.>>

Pubblicato in Elzeviri

È il Bene il motivo conduttore del Salone Internazionale del Libro 2014. Di fronte a una crisi globale che è anzitutto morale e culturale, diventa urgente la necessità di ridefinire le regole del gioco, di provare a disegnare un catalogo di valori, esperienze, sensibilità di segno positivo, da cui provare a ripartire. Non discorsi astratti, ma un'agenda di cose da fare. E da fare bene, al meglio possibile.

Il Salone 2014 sarà aperto dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo Dario Franceschini giovedì, 8 Maggio prossimo che - alle 15 in Sala Rossa - si confronterà con Salvatore Settis e il direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano per fare il punto sulla tutela e valorizzazione dei beni culturali in Italia. Per la Santa Sede Ospite d'onore a inaugurare il Salone sarà il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, cardinale Gianfranco Ravasi, cui è affidato lo speech nella consueta serata introduttiva a inviti di mercoledì 7 maggio alle 20.00 all'Auditorium Agnelli. Torna al Salone domenica alle 11 il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Arrivano per la prima volta il ministro della Giustizia Andrea Orlando e la ministra dell'Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini. Il Segretario di Stato della Santa Sede, cardinale Pietro Parolin, interverrà sabato 10 maggio alle 11.00 per presentare il nuovo libro della Libreria Editrice Vaticana dedicato a Papa Francesco.Fra le personalità politiche italiane presenti al Salone 2014 Giuliano Amato, Emma Bonino, Renato Brunetta, Massimo D'Alema, Walter Veltroni. Che brutta figura, però, quella di Ferrero per la farneticante giustificazione con la quale ha escluso il libro di Luigi Bisignani; la verità è fin troppo banale: si poteva ospitare un libro che parla del Vaticanop quando il Vaticano è il Paese ospite? No, certamente.

Per saperne di più dell'edizione di quest'anno leggi le nostre anticipazioni

Pubblicato in Elzeviri

Dalla Lettura Collettiva alla creazione di una comunità culturale

Senza pietre non c’è arco, spiega Marco Polo a KublaiKan nell’epilogo del capitolo V de Le città invisibili. A costruire l’arco del dialogo sono state tante voci diverse, in tante lingue differenti, che hanno dato vita alla Lettura collettiva @MarcoPolo_Roma: Le città invisibili di Italo Calvino, giovedì 6 febbraio 2014, a partire dalle 16.30 in viale del Castro Pretorio, 105, animando lo spazio espositivo de I libri degli altri, mostra iconografica e documentaria che la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma ha inaugurato lo scorso 25 ottobre 2013 in occasione del 90° anno di nascita dello scrittore, in collaborazione con il progetto itinerante “In viaggio con Calvino”, promosso da IXCO Istituto Italiano per la Cooperazione e da Casa dell’Architettura di Roma: visto il successo di pubblico, la mostra è stata prorogata fino al 15 febbraio 2014(ingresso gratuito, lun-ven 10-18 – sab 10-13).>>

Pubblicato in Elzeviri

Come da tradizione, con l'apertura della nuova edizione del BookFestival, viene proclamato anche il vincitore del premio del Festival per il libro che ricevuto più consenso durante le giornate del Festival dell'edizione precedente. Siamo qui, dunque, a festeggiare Angela Tambaro e il suo libro "Angel Inside" edito da EssErr Press, che ha vinto il Book Avenue Book Award per la scorsa edizione. La scrittrice ha accumulato poco meno di trecidicimila contatti nelle giornate del festival che ha totalizzato circa 90,000 novantamila visitatori nei quattro giorni della manifestazione( più di 120,000 in tutta la sua durata). Speriamo di averla con noi per l'apertura dell'edizione di quest'anno. >>

Pubblicato in Premiopoli

 

 

 

 

Dal 18 Novembre si aprono le porte del Prefestival della 5a edizione dell'evento che ha cambiato il modo di pensare ad un Festival letterario. Fino al 27 Novembre sarà possibile iscriversi gratuitamente e inserire i contenuti relativi ai libri di esordio e, da quest'anno, sarà possibile presentare i libri in video tramite le tecnologie in uso secondo le linee guida e suggerimenti che gli autori troveranno sul sito.

Nel corso della sua breve storia, il Bookavenue Book Festival è cresciuto rapidamente in termini di dimensioni e portata, tanto diventare una festa: la più grande e dinamica del suo genere nel nostro paese. La prima edizione del Festival ha ospitato solo 20 'Incontri con l'Autore' ma ha fatto partecipare circa 15000 persone che a vario titolo hanno visitato le pagine dedicate all'evento nei soli tre giorni della sua durata. Oggi alla 5a edizione tracciamo un piccolo bilancio di un vero affetto all'evento delle edizioni successive con i 50.000 visitatori medi nelle giornate di attività. Una folla vera alla quale va fin d'ora il mio personale e nostro ringraziamento.

Pubblicato in First Circle

Passeggiare per Venezia leggendo "Le città invisibili" insieme ad altri amanti della letteratura. Quello che è stato il sogno di tanti, visti i ripetuti rimandi alla città lagunare nel testo, si concretizzerà domenica grazie alla "Lettura collettiva itinerante 'Le città invisibili': Calvino e la twitteratura". Per l'evento - ideato dalla giornalista Maristella Tagliaferro e organizzato con Cristina Maselli e gli altri "#architetti del Triveneto" - arriveranno a Dorsoduro lettrici e lettori da tutta Italia. Molti altri parteciperanno online twittando l'hashtag #invisibili/VE e ascoltando Radio Ca' Foscari. 
L'appuntamento è dedicato ai 90 anni dell'autore e alla twitteratura che sta rendendo il suo articolato volume fonte di nuove creazioni letterarie e artistiche in Twitter: #invisibili, la riscrittura social dell'opera di Italo Calvino ideata da www.twitteratura.it, solo nelle prime tre settimane ha prodotto oltre 41.000 tweets lanciati da 2.300 persone - http://twitteratura.it/blogmeter-40-mila-tweet-invisibili/. Gli "#architetti del Triveneto" hanno guidato la twitteratura del capitolo IV, facendo balzare più volte #invisibili nelle primissime posizioni della hit degli hastags, battendo addirittura trasmissioni televisive come "Servizio Pubblico".>>

Pubblicato in Elzeviri
Giovedì, 16 Maggio 2013 08:12

Parte oggi il Salone della riscossa

La scelta del tema della creatività come motivo conduttore del Salone Internazionale del Libro 2013 vuole sollecitare una riflessione su quella cultura del progetto che l'Italia ha sin qui trascurato, ma di cui ha più che mai bisogno di fronte a una crisi che nasce anche dall'incapacità di elaborare un'idea organica di società nel medio e lungo periodo.

Pubblicato in Cross selling

Emanuela Valentini è la vincitrice del BookAvenue BookFestival per l'edizione 2011.

Come da tradizione il premio viene proclamato in concomitanza dell'annuncio dell'edizione successiva e consegnato all'autore il giorno dell'inaugurazione della nuova edizione. Emanuela scrive da sempre, lo scorso anno ha partecipato alla festa di inaugurazione del BookFestival in compagnìa di Sara Cicolani, vincitrice a sua volta dell'edizione precedente. Il premio è, quindi, un gesto di testimonianza che passa di mano in mano, anno per anno. E' nata a Roma nel 1975. Dotata di una fantasia sfrenata e di un’energia travolgente, ama leggere e soprattutto scrivere. Con Il cuore di Lola, che è il suo primo romanzo, ha partecipato al London Book Fair 2011 ed è stata premiata nella XXVIII edizione del “Premio letterario Città di Cava de’ Tirreni”.

Pubblicato in Premiopoli
Sabato, 21 Aprile 2012 05:47

lavori in corso

Stiamo avviando il rifacimento del layout della testata per cui, e solo per qualche giorno, troverete le immagini relative al logo distorte. Questo è dovuto perchè, pur di rimanere online per permettervi di leggere i contenuti del sito, faremo i lavori dal front-line.

Ce ne scusiamo in anticipo.

La redazione

Pubblicato in Elzeviri
Pagina 3 di 6


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.