Iole la balena mangiaparole

Iole la balena mangiaparole“… Là, proprio dove l’azzurro del cielo
si confonde con quello del mare,
ogni giorno, alla stessa ora,
un uomo passa sulla sua barca.
E’ un poeta e viene fin qui per scrivere
le sue poesie e recitarle al mare
che silenzioso, ascolta.
Quando sente arrivare la sua barca,
Iole si avvicina segretamente e aspetta ”… [continua ]

Iole è una balena singolare, non si nutre di plancton come fanno di solito tutte le balene, ma ha fame di amore, d’amicizia e ama mangiare le parole che un poeta solitario lascia cadere fra le onde del mare.
Inizia, così, una delicata osmosi tra Iole e le “parole” che il poeta le regala. Gocce d’amicizia più preziose delle perle.
Vocaboli che hanno forma, consistenza, ben definite ma che acquistano la doppia valenza di voci da divorare da fare proprie, da passare attraverso l’enorme bocca, per raggiungere direttamente, l’anima e l’ancora più vorace e smisurato cuore.
Con le parole scartate dal poeta e preziosamente costudite, Iole, costruisce storie fantastiche che narra ai suoi amici: calamari, pesci, meduse e stelle marine, ogni giorno, puntuali all’appuntamento con la balena per lasciarsi incantare dalla sua ammaliante fantasia.
Un brutto giorno, però, la barca del poeta non arriva, così, Iole, si dispera lasciandosi prendere dal buio dello sconforto, giù, sempre più giù, negli abissi del mare e del proprio scoraggiamento e sarà solo, allora che, la simpatica balena, conoscerà il valore dell’amicizia autentica.
Attraverso gli occhi di Iole, Il lettore è trascinato in mondi diversi, imprevedibili, infiniti, dove anche i suoi occhi si riempiono d’immagini, di sensazioni, di colori, di odori di mare, di aria salmastra e abissi dove quello più vero, celato e profondo, è proprio quello del cuore.
Una metafora, una storia lieve, ricca di significati, che parla alll’intimo profondo dei bambini in cui la protagonista, rossa come il sentimento più vivo, diventa il simbolo dell’accoglienza, in un mondo disposto a combattere la solitudine per le “parole-valori” che realmente contano, scoprendo, così, che niente nella vita è completamente perduto e le trasformazioni, non hanno mai fine …
La delicata poesia a colori di questo delizioso album per piccoli e grandi dalle indimenticabili inquadrature che si snoda tra le onde e il mondo sottomarino dei sentimenti, è rappresentato, con innata maestria da Gioia Marchegiani, in quella tecnica, densa di suggestioni ed emozioni, squisitamente onirica e curata nei dettagli, che consacra pienamente l’artista romana.
Lasciandovi in compagnia di questo prezioso libro, vi saluto caramente, congedandomi per la consueta pausa estiva.
Piccoli Lettori Crescono vi ringrazia dandovi appuntamento, numerosi come sempre, a settembre.
Sempre in compagnia dei libri … Serena estate a tutti!

L’autrice

Gioia Marchegiani è nata a Roma nel 1972, si è diplomata in illustrazione all’ Istituto Europeo di Design di Roma. Dal 1995 al 2004 ha vissuto a Berna, in Svizzera. Oggi vive a Roma dove lavora come illustratrice e autrice di libri per l’infanzia, tiene corsi di disegno e svolge laboratori didattico-creativi per i bambini della scuola primaria, con la sua associazione Semidicarta. Ha publicato: Iole la balena mangiaparole, 2012, collana Raggi di Sole – Edizioni Gribaudo; Fantavolieri, 2011, collana Raggi di Sole – Edizioni Gribaudo; Rivista Illustrati, 2011/2012.
Gioia Marchegiani ha vinto il primo premio con:” Les trois ballons” al: “Talent Next” del Pisa Book Festival.


INFORMAZIONI TECNICHE

Titolo: Iole la balena mangiaparole
Autore/Illustratore: Gioia Marchegiani

Collana: Raggi di sole
Editore:
Gribaudo
Codice EAN: 9788858006689
Formato:
illustrato, rilegato
Pagine: 24
Prezzo indicativo: € 12,00
Età di Lettura: (4+)

di Isabella Paglia

Sono un'autrice di libri per bambini e ragazzi. Ho vinto vari premi di Letteratura alcuni molto importanti come:"IL PREMIO NAZIONALE LETTERATURA  PER L'INFANZIA GIACOMO GIULITTO - Critici in erba" - 2014; Il 25 marzo 2014, nell'ambito della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, ho ricevuto il prestigioso PREMIO PIPPI- narrativa per ragazzi  sezione inediti con il romanzo: "La Grande Sfida". Sono vincitrice del 14^ Concorso Internazionale Syria Poletti - Città di La Réole per libro rivolto ai bambini da 0 a 12 anni e Finalista del Soligatto - Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia, anche caporedattore per il web magazine Book Avenue, redattrice, collaboratrice per  molti altri giornali e riviste destinate ai più giovanicome Super G! ma soprattutto instancabile cantastorie e sostenitrice dei diritti dei bambini.

Lascia un commento