Vergine, Marzo 2011

Ti abbiamo finalmente capito, Vergine! Il predominio del tuo mondo dipende anche dalla tua paura di non saper fronteggiare gli eventi esterni. E così spesso riconduci tutto a te nel dubbio che tu possa essere travolto da ciò che non controlli. Purtroppo dobbiamo dirti una cosa: non solo è così per tutti (non solo per te) ma, se non bastasse, tutta la vita si gioca su questo filo di imprevedibilità e di capacità di risposta. Un tentativo di soluzione, per quanto sbagliato, è sempre più lodevole di un immobilismo snob e pauroso. Per te non c’è libro migliore de:

Nemesi, Philip Roth

Nessuno sa cosa fare. Cosa si può fare? Cosa avremmo potuto fare? Continuo a scervellarmi. Esiste una casa più pulita di questa? Esiste una donna che tiene la casa più immacolata di quanto faccia mia moglie? Esiste una madre più attenta al benessere dei figli? Esiste un ragazzo che si occupasse della sua camera, dei suoi vestiti e di se stesso meglio di Alan? Tutto quel che faceva, lo faceva bene fin dalla prima volta. Ed era sempre contento. Sempre pronto a scherzare. Perché allora è morto? Dove sta la giustizia?

Lascia un commento