tu sei qui: Home Un libro per ogni segno Bilancia Bilancia, Giugno 2011
Domenica, 12 Giugno 2011 20:56

Bilancia, Giugno 2011

Scritto da

Diceva Oscar Wilde: “Ogni donna tende ad assomigliare a sua madre, è questo il suo dramma. Ogni uomo, crescendo, tende a non assomigliare a sua madre, ed è questo il suo dramma”. Di qualunque genere sessuale tu sia, caro/a Bilancia, sei sicuramente frutto dei tuoi genitori, che la cosa ti piaccia o no. L’imprinting che ti hanno lasciato addosso (e che continuano a lasciarti) può essere compreso ma mai davvero combattuto, nel qual caso diventa tutto tempo perso, oltre che sprecato. A meno che tua madre non ti abbia abbandonato mentre eri in culla e tuo padre sia un assassino, perdonali e amali, anche e soprattutto attraverso te stesso. In bocca al lupo.

 

Libertà, Jonathan Franzen

L’unico padre sconfitto è un padre morto.

Letto 12413 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.