tu sei qui: Home Un libro per ogni segno Pesci Pesci, Dicembre 2010
Lunedì, 06 Dicembre 2010 23:52

Pesci, Dicembre 2010

Scritto da Paola Manduca

Hai dedicato molte energie al di fuori di te e ora pretendi che tutti capiscano la tua chiusura dentro le tue vecchie abitudini e le nuove passioni. Ma non funziona così: il mondo intorno a te vive vite parallele alla tua, con altrettanti schemi remoti e nuovi slanci. Spiegati piuttosto a chi non ti capisce: come sempre, chi ti ama ti seguirà senza colpo ferire. E allora non puoi fare a meno di riprendere tra le mani il classico dei classici,  e di seguire l’esempio di chi volle una vita diversa dagli altri e usò la scrittura per farlo sapere in giro:

Zibaldone, Giacomo Leopardi

So che sarò stimato pazzo, come so ancora che tutti gli uomini grandi hanno avuto questo nome. E perché la carriera di quasi ogni uomo di gran genio è cominciata nella disperazione, perciò non mi sgomenta che la mia cominci così. 
Voglio piuttosto essere infelice che piccolo, e soffrire piuttosto che annoiarmi, tanto più che la noia, madre per me di mortifere malinconie, mi nuoce assai più che ogni altro disagio del corpo.

Letto 9718 volte
Altro in questa categoria: « Pesci, Novembre 2010 Pesci, Gennaio 2011 »
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.