tu sei qui: Home Elzeviri Freschi d'autunno. I libri che leggeremo le prossime settimane
Venerdì, 05 Settembre 2014 13:37

Freschi d'autunno. I libri che leggeremo le prossime settimane

Scritto da redazione

Il romanzo incompiuto di Jose Saramago, Alabarde, Alabarde (Feltrinelli), sulla fabbrica, il traffico e soprattutto il sabotaggio d’armi, esce a quattro anni di distanza dalla morte del Premio Nobel, con uno scritto di Roberto Saviano e l’illustrazione di Gunter Grass; il libro è sicuramente il titolo più forte tra le novità straniere che arrivano nelle nostre librerie. Grande attesa anche per Margaret Atwood che sarà in Italia il 17 settembre a Roma, e il 20 a Pordenone, per l’uscita di L’altro inizio (Ponte alle Grazie) e la riedizione del suo capolavoro L’assassino cieco .>>

 

 

Andrea Camilleri rende omaggio alle donne in un libro veramente speciale, il più atteso di fine estate, con cui anticipa le novità editoriali di un autunno che vede protagonisti molti big italiani. Da Corrado Augias che torna, dopo molti anni, al romanzo con ‘Il lato oscuro del cuoré ai nuovi libri di Donato Carrisi, Andrea De Carlo, Sandro Veronesi ed Erri De Luca. E arrivano anche i primi di settembre, Francesco De Gregori con Guarda che non sono io, un racconto per immagini e parole, a cura di Silvia Viglietti, editrice della SvPress che lo pubblica, e di Alessandro Arianti, pianista dell’artista e anche fotografo mentre bisognerà attendere fino a fine ottobre per Il mercante di luce (Einaudi), il nuovo libro di Roberto Vecchioni

Si riflette sul nuovo sistema economico ne La società a costo marginale zero (Mondadori) di Jeremy Rifkin, che sarà al Festivaletteratura di Mantova questo sabato, 6 settembre, mentre apre una finestra sul mondo dell’arte da strada il campione d’incassi spagnolo Arturo Pérez-Reverte (in foto) ne Il cecchino pazienté (Rizzoli) mentre, un po’ più avanti, in novembre, arriva la nuova avventura egizia di Wilbur Smith ne Il Dio del deserto (Longanesi).

In contemporanea con la seconda stagione della serie House of Cards interpretata da Kenin Spacey, che andrà in onda su Sky Atlantic, esce per Fazi il 25 settembre il nuovo romanzo di Michael Dobbs, La parte del re, con cui l’autore sarà in anteprima a Pordenonelegge il 18 settembre. E a Pordenone ci sarà anche Chuck Palahniuk, l’autore di Fight Club (1996), con la prima italiana del suo nuovo romanzo, Sventura (Mondadori) in cui riflette sul dolore, la dolcezza e la felicità.

Tra i titoli di punta dell’autunno anche il thriller The Skin Collector (Rizzoli), il seguito de Il collezionista di ossa di Jeffrey Deaver, diventato un film con Denzel Washington e Angelina Jolie. E se Pérez-Reverte ci fa compiere, con una piccola trama gialla, un viaggio nella filosofia dei graffitari ambientato tra Lisbona, Barcellona, Verona e Napoli, con il nuovo caso di Kay Scarpetta in Carne e sangue (Mondadori) di Patricia Cornwell ci troviamo alle prese con un vero e proprio tiratore scelto che lascia come unica traccia del rame.

Ken Follett completa invece l’epica trilogia The Century(Mondadori), uscita in contemporanea mondiale in diversi Paesi, con I giorni dell’eternitàe, dopo 4 anni di assenza, torna Becky Bloomwood in I love shopping a Hollywood(Mondadori) di Sophie Kinsella. Accompagnata da una serie di fotografie scattate a Lagos dallo stesso Teju Cole, lo scrittore e fotografo cresciuto in Nigeria che vive a Brooklyn, esce la storia d’amore e disillusione Ogni giorno è per il ladro (Einaudi), con cui Cole sarà al Festivaletteratura di Mantova. Torna con la nuova trilogia al femminile Muchachas (Bompiani) Katherine Pancol, che con la precedente ha venduto un milione di copie nel mondo e sarà a Pordenonelegge il 21 settembre. Il primo titolo arrivato in libreria il 3 settembre, gli altri due il primo ottobre e il primo novembre, con storie di donne da Parigi a Londra, a New York, che difendono la loro libertà e talento contro ogni violenza e forma di prevaricazione maschile. E di Gary Shteyngardt, l’autore di Absurdistan, arriva Mi chiamavano Piccolo Fallimento (Guanda) che l’autore, segnalato dal «New Yorker» come uno dei migliori scrittori americani under 40, porta direttamente al Festivaletteratura di Mantova.

Scandalose, inebrianti, misteriose, soavi, le figure femminili raccontate per la prima volta dal creatore del Commissario Montalbano in Donne (Rizzoli) sono le protagoniste di un’autobiografia d’amore in cui scopriamo Camilleri prima che diventasse lo scrittore più amato d’Italia e tradotto in tutto il mondo, con complessivamente oltre 20 milioni di copie vendute. È il ragazzino timido che scopre il piacere di riaccompagnare a casa una compagna di classe, il diciassettenne che scoppia a piangere davanti al viso di una diva del cinema o il marinaio improvvisato che nell’estate del ‘43, durante un bombardamento, soccorre una bambina. «Angelica, Carmen, Helga, Inès, Nora, Xenia... Le ho amate tutte, per un’ora o per sempre. Alcune con grazia, altre con irruenza, altre ancora le ho solo immaginate. Senza di loro, non sarei stato io» dice in una nota dell’editore lo scrittore.

Se Camilleri ci fa compiere un viaggio alla scoperta della seduzione e del sesso e dell’enigma che resta il mondo femminile, Augias nel suo noir filosofico, ‘Il lato oscuro del cuoré, che esce il 16 settembre nei SuperCoralli Einaudi, ci fa riflettere sui sentimenti rimossi e su quella parte di noi che non possiamo governare con protagoniste anche qui le donne. Due figure femminili molto diverse fra loro: Clara che studia storia della psicoanalisi, analizza fino a notte fonda i casi delle grandi isteriche, e si trova a dover risolvere un omicidio, tra violenze e colpe, e Wanda, una donna sopraffatta che vive nel territorio violato delle periferie.

Carrisi torna invece, a fine settembre, con Il cacciatore del buio (Longanesi) dove ritroviamo Marcus, l’ambientazione romana e l’istituzione vaticana della Penitenzieria Apostolica, il più grande archivio criminale esistente al mondo, dove sono custodite le confessioni dei peccati più gravi. Nove anni dopo Caos calmo (Bompiani 2005), vincitore del premio Strega nel 2006, Sandro Veronesi racconta le nuove avventure di Pietro Paladini in Terre rare, che sarà in libreria il 15 ottobre per Bompiani.

Da eroe immobile, interpretato sul grande schermo da Nanni Moretti, ritroviamo Paladini in una situazione opposta: consumato dall’ansia e senza più un luogo dove stare, costretto a vagare alla ricerca di quella pace perduta all’improvviso che scoprirà di non aver mai avuto davvero. Mentre nel suo diciottesimo romanzo, Cuore primitivo (Bompiani), in libreria il 17 settembre, Andrea De Carlo racconta a capitoli alterni l’incontrollabile verità dei tre protagonisti della storia: Mara, una scultrice di gatti in pietra, sposata con Craig, un antropologo inglese, e il costruttore un pò oscuro Ivo Zanovelli.

Anche Erri De Luca ci regala per l’autunno, una doppia uscita molto particolare legata alla scoperta della musica, sia quella della scrittura sia quella che si ascolta e che si canta. Per Feltrinelli esce il 17 settembre La musica provata, il libro che parte dai banchi del liceo fino alla bombe di Sarajevo e alle voci di Antonella Ruggiero e Noa e il dvd con lo spettacolo nato da una pagina sul Mediterraneo “Essere di Medit”, scritta da De Luca dopo la richiesta di un testo da mettere in musica arrivata dal sassofonista Stefano Di Battista, musicata da Maurizio Fabrizio e cantata da Nicky Nicolai.

Per i ragazzi, ma anche per gli adulti, il Roddy Doyle di All’inseguimento del cane nero (Guanda) con i piccoli Gloria e Raymond, insieme a gufi, fenicotteri, topolini e altri animali parlanti, tutti nemici del terribile cane nero che toglie il buonumore. Le nostre ragazze dei "Piccoli lettori" non lasceranno che i libri escano inosservati.

Mauretta Capuano

Letto 1977 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.