tu sei qui: Home Elzeviri Lettura collettiva itinerante "Le città invisibili": Calvino e la twitteratura
Giovedì, 07 Novembre 2013 16:59

Lettura collettiva itinerante "Le città invisibili": Calvino e la twitteratura

Scritto da Antonio Capitano

Passeggiare per Venezia leggendo "Le città invisibili" insieme ad altri amanti della letteratura. Quello che è stato il sogno di tanti, visti i ripetuti rimandi alla città lagunare nel testo, si concretizzerà domenica grazie alla "Lettura collettiva itinerante 'Le città invisibili': Calvino e la twitteratura". Per l'evento - ideato dalla giornalista Maristella Tagliaferro e organizzato con Cristina Maselli e gli altri "#architetti del Triveneto" - arriveranno a Dorsoduro lettrici e lettori da tutta Italia. Molti altri parteciperanno online twittando l'hashtag #invisibili/VE e ascoltando Radio Ca' Foscari. 
L'appuntamento è dedicato ai 90 anni dell'autore e alla twitteratura che sta rendendo il suo articolato volume fonte di nuove creazioni letterarie e artistiche in Twitter: #invisibili, la riscrittura social dell'opera di Italo Calvino ideata da www.twitteratura.it, solo nelle prime tre settimane ha prodotto oltre 41.000 tweets lanciati da 2.300 persone - http://twitteratura.it/blogmeter-40-mila-tweet-invisibili/. Gli "#architetti del Triveneto" hanno guidato la twitteratura del capitolo IV, facendo balzare più volte #invisibili nelle primissime posizioni della hit degli hastags, battendo addirittura trasmissioni televisive come "Servizio Pubblico".>>


Domenica a partire dalle ore 14.30, con la prima tappa alle Zattere zona chioschetto (le tappe successive saranno in campo San Trovaso e accanto alla gradinata della Salute) le voci si alterneranno nella lettura di parti del testo originale e di tweets dedicati. Alcuni brani saranno letti in varie lingue, cinese compreso (con traduzione): del resto, il libro tratta dei racconti di Marco Polo al Kublai Kan.
L'iniziativa avrà la collaborazione di Radio Ca' Foscari, che consentirà l'ascolto in diretta e in podcast di alcune voci di #invisibili/VE. La collaborazione virtuale di www.twitteratura.it e della Fondazione Cesare Pavese cui si deve l'ideazione e la creazione dei progetti di riscrittura e rilettura targati #twitteratura; social media partner il Premio Italo Calvino.
"Il tutto - spiega Tagliaferro - è finalizzato alla costruzione di una comunità della cultura, sentita da molti come una necessità in questo periodo di crisi: sui social media si trovano numerose discussioni in proposito. Proprio da Twitter e Facebook sono arrivate le prenotazioni dei brani da leggere. Anche gli '#architetti del Triveneto' e i lettori finora si sono incontrati solo sui social: il primo incontro di persona sarà domenica a Venezia" .
Su FB c'è una pagina dedicata, consultabile anche da chi non ha un account: https://www.facebook.com/events/624650880907288/?context=creat visto il numero cospicuo di lettrici/ori già prenotate/i (le prenotazioni si sono chiuse alla mezzanotte di mercoledì) ognuno leggerà un brano in italiano e ne avrà un'altro di riserva in italiano: altri accordi sono stati presi con chi leggerà in diverse lingue, che è importante ci siano.
I "lettori" già prenotati sono disponibili a rinunciare alla seconda lettura in italiano nel caso ci siano parecchie persone che si presentano all'evento e chiedono di leggere: la mia idea è quella di dare spazio a più voci possibile, perché questo crea partecipazione.
Questo è molto generoso e significativo poiché vi sono belle giornate dedicate alla lettura di brani letterari, con tante/i lettrici/lettori diversi: ma i loro nomi (generalmente sono attori, scrittori, giornalisti famosi) vengono sempre decisi a priori dagli organizzatori, quindi il pubblico va per ascoltare. Io non ci sono mai andata - conclude Tagliaferro - perché so che mi verrebbe voglia di leggere qualcosa, di dare il mio piccolo contributo: ovviamente mi piace molto anche il ruolo di ascoltatrice passiva, ma a teatro.
Vorrei quindi che alla nostra "Lettura collettiva itinerante" le persone arrivassero anche per partecipare, e che trovassero un piccolo spazio per loro, tipo 1-3 minuti a testa.

Letto 3966 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.