tu sei qui: Home Cross selling La libreria di fronte alla crisi
Mercoledì, 18 Febbraio 2009 07:49

La libreria di fronte alla crisi

Scritto da lucia agrotti, fabrizio fides, michele genchi

Piccola cosmogonia portatile ad uso dei librai

Naturalmente la crisi ci affligge. Per molti, è tempo di rivedere azioni e comportamenti per meglio affrontare le turbolenze del periodo. C’è di buono che la ciclicità con cui le crisi appaiono precede la ripresa che va preparata con cura e attenzione per trovarsi pronti al momento e non disarmati. Le crisi hanno questo di bello: sono anche una grande opportunità per prepararsi al dopo crisi. Quello che molti manager ritardano a comprendere è proprio perché c’è una crisi, i fornitori di servizi aspetteranno con ansia il denaro di chiunque. E’ forse il momento giusto per destinare una parte di risorse risparmiate per costruire la ripresa di domani.

Puntellare il presente per prepararsi al futuro. Bisogna tenere sui costi ma bisogna pure guardare avanti. In che condizioni saremo alla ripresa se oggi distruggiamo i nostri saperi e risorse fondamentali? Arrivare con il “fiatone” alla ripresa dei giochi, sarà peggio che vivere la crisi che stiamo affrontando. Bisognerà avere il coraggio di scegliere con intelligenza e visione quali sconfitte accettare adesso per meglio affrontare la ripresa. Bookavenue ha preparato qualche consiglio: non è una panacea, intendiamoci, ma il nostro modo di condividere alcune regole di ingaggio. Aspettiamo le vostre idee; le nostre sono nel file allegato.

 

hanno collaborato: Fabrizio Fides, Lucia Agrotti, Michele Genchi

Letto 1637 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.