Bentrovati su Bookavenue

Abbiamo speso tempo e molte energie per offrirvi un nuovo sito che speriamo raccolga il vostro consenso. In questa rinnovata e molto interattiva edizione, che da luogo alle firme che la compongono, abbiamo inserito un po’ di colta leggerezza con la Posta del Cuore, curata da Emma, la libraia del cuore protagonista di “Noi due come un romanzo” alias dell’autrice del libro, Paola Calvetti, che consolerà i malati di affetto con altrettante letture toccasana, e con un esilarante spazio dedicato ai Libri più brutti del mondo secondo la penna davvero urticante -potete crederci- di Paola Manduca, giornalista e accanita lettrice (e curatrice dell’ufficio stampa del sito). Attenti a voi, autori! Sperate di non capitarle a tiro.

Come da tradizione, BookAvenue è anche il luogo dove gli scrittori all’esordio hanno una vetrina in più: non fosse altro per il merito di Carla Casazza che, da Imola, sta lì a occuparsene in First Circle. In fondo, è stata esordiente al BookAvenue Book Festival anche lei. Di Imola è anche Alen Loreti che è in squadra grazie al suo essere lettore prima di altro: ha vinto l’edizione dello scorso anno del Literary Camel Throphy. E’ stato arruolato di diritto: segnalerà i migliori libri del mese.

Il nostro è un posto dove le Storie e i luoghi veri e immaginari s’incontrano: le prime le racconta Marco Crestani da Asiago (si, la città del famoso formaggio): le sue recensioni godono della reputazione che lo precede; i secondi da Valeria Merlini viaggiatrice per svago e passione, redattrice e giornalista per lavoro. Non è un caso che si occupi del Diario di Bordo. Appunto. Come molti, scappa via da Milano appena può.

La stessa cosa la fà Geraldine Meyer, libraia di lungo corso e curatrice di SevenDays, ma che dalla capitale economica vuole scappare via definitivamente. Il capo, invece, ci va ogni volta che può. Michele Genchi, infatti, ci ha vissuto a lungo e ne è innamorato da sempre.

Libraie sono anche Layla El Sayed e Francesca Schirone. La prima dice di essere una libraia alla catena, la seconda è nota per essere convintamente di catena.

BookAvenue continua ad essere anche un luogo di informazione per i librai con una sezione ad essi dedicata. In Cross-selling ci sono molte risorse su cui tenersi aggiornati e informarsi.

E’ tutto per il momento. Rimanete online con noi, vi piaceremo.

Lascia un commento