Mostra: 1 - 9 di 33 RISULTATI
brunches foto di ©andreapennella

La capitale affoga nei suoi drinks e brunch

Per Andrea Pennella, nei frequenti viaggi nella capitale, il bar finisce, come dice lui: ” essere meta di un pellegrinaggio meridiano alla ricerca di mettere qualcosa di sano, prima di tutto, e di gustoso dopo, sotto il palato”. Ma ecco la sorpresa.
La decadenza della capitale vista non già dall’immondizia per strada ma da un altro punto di vista: quello dei brunch. E non è uno scherzo.

Quando i frigoriferi parlano di sè lamentandosi.

Sette cose completamente nuove che resisteranno per altri 365 giorni e quali tendenze stanno ufficialmente già facendo rabbrividire.
Grazie al Salone del Mobile di Milano, ora sappiamo che FaceTime è orribilmente superato (solo memo vocali) e che gli esperti preferirebbero altro piuttosto che ammettere di essere completamente in ritardo con le possibilità che la tecnologia offre in fatto di elettrodomestici. Andrea Pennella di ritorno da Milano.

Paese che vai, piatto che trovi (e pancia che cresce)

Il solo pensiero di allontanarmi da Bari mi fa stare male: qui ho trovato il mio Graal. La sua aria è diversa da tutti gli altri posti.
Cosi, quando sono fuori città, mi consolo mangiando. Il che si vede in tutta evidenza dal pallone nascosto sotto la camicia. Il che non significa che smetto quando sono tra le mie strade familiari. Quello che segue è un elenco di piatti e luoghi, a Bari e fuori, dove mi sono nutrito di cose particolari seguìto da consigli pi lettura.

Buon appetito e soprattutto Buon Anno nuovo!

10 modi per rendere la tua casa un posto felice

Carmela, Nicola e Giovanni. Un architetto di interni, un rappresentante di impianti industriali e un giardiniere. Cosa hanno in comune? Un amore sviscerato per la bellezza. L’ultimo ha riempito di verde la casa dei primi due, i quali, hanno costruito e arredato da soli la loro grande casa secondo un’unica guida: farne un posto felice. Il nostro amico Andrea Pennella li ha ascoltati. Ora, i loro consigli sono a portata di click.