Anatomia di una sconfitta. Il terzo numero della rivista dedicato al calcio.

Dopo la sconfitta degli Azzurri con la Slovacchia e la conseguente eliminazione dai mondiali di calcio non si è, naturalmente, parlato d’altro. Nei momenti che precedevano l’incontro, era possibile ascoltare diverse tipologie di commenti da parte dei tifosi. C’erano i pessimisti che affermavano con sicurezza che non ci fossero speranze, ma che i realtà speravano solo di essere smentiti. Poi c’erano gli ingenui e inguaribili ottimisti, quelli che erano certi che tutto sarebbe andato bene. Che dire degli scaramantici? Loro odiavano sia i pessimisti che gli ottimisti: la loro soluzione era non parlarne. Al fischio finale dell’arbitro inglese Webb tutta l’Italia del calcio si è ritrovata unita nella delusione. Bookavenue ha voluto dedicare il numero 3 della rivista al calcio, forse per meglio digerire quanto è accaduto. Consoliamoci: nel numero ci sono, come al solito, un sacco di interessanti articoli da leggere.

Lascia un commento