Le Parole Magiche

“Le parole Magiche trasmettono un’idea creativa del Linguaggio di cui abbiamo assolutamente bisogno, oggi più che mai, per salvaguardare la fonte della nostra umanità” … >>

Un libro quasi albo, perché all’interno le pagine prendono vita e colorano i testi. Soprattutto sono le lettere prima e le parole poi a sprizzare energia creativa, contagiando il lettore fino a invogliarlo a disegnarle, a scriverle e a leggerle. Un libro decisamente magico. Le parole sono giochi, le lettere suoni e canti, rumori e cose. Con le lettere si costruisce con le parole si inventa, non solo le storie o le poesie, ma tutto ciò che ci circonda. Si scopre, si sente, si prova, si ride. Le lettere di tutte le parole rivelano un mondo magico. Come dice l’autrice, il libro va alla scoperta di una fisicità delle lettere e delle parole. Hanno un segreto, che è quello di rivelarci il loro colore, sapore, tonalità, odore oltre al noto suono, e aggiungo che da questa scoperta sarà più consapevole anche il loro ascolto. Ripetiamo i suoni e vediamo la fluidità di una lettera, il suo movimento. Il flusso delle parole, legato al loro significato, crea la poesia, che in questo libro ameremo ancora di più. Ogni nostro senso è richiamato per scoprirne i misteri e le parole diventano emozioni, oggetti, rumori seguendo un percorso creativo stimolante e divertente. Soprattutto contagioso. L’autrice ci presenta questo nuovo gioco, il linguaggio, che non avevamo ancora percepito come un monte di mattoncini colorati. Ci accompagna verso i primi tasselli e ci mostra come montarli e smontarli in tante differenti parole. Poi tocca al lettore, il bambino inizierà a giocare con quello che sta imparando a conoscere: il linguaggio utile, bello, divertente, importante, giocoso. La fonetica qui è rappresentata anche con oggetti semplici, come un cappio che mostra una O diventare E, tirandole due estremità della corda, ed ecco una vocale stretta. Ne ascoltiamo il suono, e lo produciamo noi senza nemmeno farci troppo caso. E così via verso le parole lente, rapide, dure e dolci. E tante altre, sono tutte un gioco, nulla di didattico, eppure si capisce così bene cosa si voglia intendere. Le lettere sono vive le parole possono avere addirittura un umore, scoprirlo è proprio magico. Questo bellissimo libro, perché è molto bello e coloratissimo, incentiva l’impulso creativo. Non finisce dopo averlo letto, ma invoglia a giocare con le parole ancora e ancora. La ritengo una lettura decisamente stimolante, gradita ai piccoli come ai più grandicelli, sempre parlando per esperienza. A noi è piaciuto molto e abbiamo approfittato di questo libro per stare bene insieme, divertirci, giocare e fare un passo avanti su qualche problemino linguistico, di pronuncia, che avevamo in famiglia. Donatella Bisutti ci fa amare sempre di più la poesia, la sua è davvero sensibile e “fisica”, per come riesce toccare il lettore, ed è una carezza.

Informazioni tecniche

Titolo: Le parole magiche

Autori: Donatella Bisutti

Illustratrice: Allegra Agliardi

Editore: Feltrinelli Kids

Codice: EAN 978-88-07-92125-4

Formato: 14×22 cm, brossura

Pagine: 139

Prezzo: € 13,00 circa

Età di lettura: da 7 anni

Francesca Frenzi Mariucci

Sono un'autrice di libri per bambini e ragazzi. Ho vinto vari premi di Letteratura alcuni molto importanti come:"IL PREMIO NAZIONALE LETTERATURA  PER L'INFANZIA GIACOMO GIULITTO - Critici in erba" - 2014; Il 25 marzo 2014, nell'ambito della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, ho ricevuto il prestigioso PREMIO PIPPI- narrativa per ragazzi  sezione inediti con il romanzo: "La Grande Sfida". Sono vincitrice del 14^ Concorso Internazionale Syria Poletti - Città di La Réole per libro rivolto ai bambini da 0 a 12 anni e Finalista del Soligatto - Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia, anche caporedattore per il web magazine Book Avenue, redattrice, collaboratrice per  molti altri giornali e riviste destinate ai più giovanicome Super G! ma soprattutto instancabile cantastorie e sostenitrice dei diritti dei bambini.

Lascia un commento