tu sei qui: Home Storie Soggiorno in una casa di campagna
Lunedì, 18 Febbraio 2013 15:16

Soggiorno in una casa di campagna

Scritto da

Stupendo leggere dell’elzeviro che Walter Benjamin pubblica nel 1926 per il centenario della morte di Johann Peter Hebel, straordinario autore di calendari e almanacchi popolari.

Incantevole lasciarsi accompagnare nell’isola di San Pietro in cui Rousseau fu felice come in nessun altro posto al mondo.

Sorprendente incontrare Eduard Mörike allo Stift di Tubinga dov’erano giovani studenti e compagni di stanza Hegel, Schelling e Hölderlin.

Curioso capire, attraverso Gottfried Keller, come la parola “repubblica” è potuta diventare nel corso dei tanti Risorgimenti una pietra spacciata al popolo per pane.

Meraviglioso riconoscere il gioco di pennello intorno a curiosi dettagli di Robert Walser ed emozionante conoscere Jan Peter Tripp coi suoi paesaggi in abbandono e le sue nature morte…Soggiorno in una casa di campagna di W.G. Sebald è un libro di saggi su Robert Walser, Gottfried Keller, Johann Peter Hebel, Jean Jacques Rousseau, Eduard Mörike e Jan Peter Tripp.

Senza dubbio influenzato dai suoi esperimenti con le fotografie incorporate nei suoi libri di narrativa, Sebald ha inserito anche qui le immagini più disparate. Calendari, fotografie di libri, riproduzioni di incisioni storiche e disegni, una dozzina di ritratti dell’autore Robert Walser e un enigmatica fotografia sgranata di una mongolfiera rientrano a pieno titolo tra i protagonisti di questo insolito prodotto letterario.


Modestamente intitolato “libro di memorie” o “note”, Soggiorno in una casa di campagna è un libro ricco di riflessioni e di idee. Un libro di miniature e cesellature in grado di affascinare e incantare.

W.G. Sebald, Soggiorno in una casa di campagna, traduzione di Ada Vigliani, Biblioteca Adelphi, 2012.

Letto 1725 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.