tu sei qui: Home Elzeviri Terzani Tiziano
Terzani Tiziano

Visualizza articoli per tag: Terzani Tiziano

Domenica, 30 Ottobre 2011 07:25

Tiziano Terzani. Da bestseller a fatto sociale

Il nostro amico Àlen Loreti ha presentato con Angela Terzani a Faenza il 18 ottobre, l'uscita del secondo meridiano di Terzani. E' stato un bellissimo evento che ha richiamato l'attenzione della stampa. Di seguito pubblichiamo l'intervista che Àlen ha rilasciato ad Andrea Palli per il Fatto Quotidiano.

Anche Tiziano Terzani ha i suoi “Meridiani”. La collana Mondadori che raccoglie le opere dei più grandi scrittori gli ha dedicato due volumi. L’imolese Àlen Loreti ha curato l’edizione con notevole rigore scientifico. Un ingente archivio di documenti, foto e corrispondenze è stato messo a sua disposizione dalla moglie di Terzani. “Sono stati due anni di lavoro intensi. Angela Terzani mi ha fornito moltissimo materiale da esaminare”, spiega Loreti, “ma la parte più impegnativa è stata sintetizzare la mole di appunti, lettere, diari, taccuini e concentrarli in 130 pagine che sono la prima vera cronologia organica della vita di Terzani. Saperla soddisfatta è per me il riconoscimento più grande”.

Pubblicato in Elzeviri

da Il Corriere della Sera.
La vita di Terzani riflessa nei suoi libri: dall'Olivetti a reporter in Cina e Vietnam

Tiziano Terzani
TUTTE LE OPERE
a cura di Àlen Loreti
Mondadori
pp. CCXIX-1.554, 60
C'era anche Tiziano Terzani ai funerali di Pino Pinelli, nel dicembre 1969, a Milano. Camminava a passi lenti dietro le bandiere nere degli anarchici, portava sulle spalle Folco Mao nato da pochi mesi. La faccetta vispa e infreddolita del bambino spuntava sopra le teste del corteo, cupo, dolente e rabbioso. Franco Fortini, Giovanni Raboni, Vittorio Sereni marciavano accanto ai ragazzi incappucciati nell'eskimo e ai vecchi compagni di Pinelli con il cravattone nero della tradizione.

Terzani era arrivato da poco a Milano, lavorava a «Il Giorno», un grande quotidiano, allora, diretto da Italo Pietra dove era approdato dopo le segnalazioni di Paolo Volponi e di Vittorio Emiliani. Praticante giornalista, «faceva la notte» nella redazione esteri, imparava il mestiere, «passava» le notizie, qualche volta scriveva una «biro», 15 centimetri di piombo. L'uomo vestito di bianco amato da moltitudini nei primi dieci anni di questo secolo cominciava così, da Milano, il lungo viaggio nelle spire del mondo, tra Singapore, il Vietnam, la Cina, il Giappone, l'India, l'Himalaya.
Esce ora da Mondadori un Meridiano, Tutte le opere, a cura di Àlen Loreti, con un saggio introduttivo di Franco Cardini (pp. CCXIX-1.554, 60). Contiene i suoi libri pubblicati fino al 1992: Pelle di leopardo (1972-1973); Giai Phong!, la liberazione di Saigon (1976); La porta proibita (1984); Buonanotte, Signor Lenin (1992). Un secondo Meridiano uscirà in autunno e raccoglierà i libri scritti fino alla morte, all'Orsigna, sull'Appennino pistoiese, il 28 luglio 2004.

prosegui la lettura sul Corriere

Pubblicato in Elzeviri


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.