tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Le Favole del Lupo e della Volpe
Domenica, 04 Settembre 2011 10:34

Le Favole del Lupo e della Volpe

Scritto da isabella paglia

le favole del lupo e della volpe“Amico caro – disse la volpe tornando indietro -
Se tu avessi sale in zucca
per quanto pelo hai nella barba,
non saresti certo sceso
senza prima aver pensato
a come risalire …”

Perché ancora le favole? Non saranno troppo datate per i bambini del nostro tempo?
Che differenza c’è tra favola e fiaba?
Innanzitutto ... ben ritrovati!

 

Inizio, subito, col rispondere a due domande che ricorrono spesso nelle mails che ho ricevuto e con il proporvi un testo fresco di pubblicazione che cade a fagiolo: “ Le Favole del Lupo e della Volpe” di Esopo, edito da Prìncipi & Princípi.
No, mamme state pure tranquille le favole non hanno la scadenza come lo yougurt ma rappresentano un nutrimento fondamentale per la crescita dei vostri bimbi.
La favola rende chiaro e distinto ciò che nella realtà è confuso per il bambino, inoltre, attraverso di essa  il piccolo lettore può affrontare le varie esperienze della  vita “al sicuro”, elaborandole con l’immaginazione e la fantasia.
La favola dice tutto, senza minacciare nulla.
Attraverso la favola  i bambini si domandano: come devo comportarmi di fronte a …?
Il racconto, quindi, fiaba e favola, pone il bambino di fronte ai principali problemi umani: il bisogno di essere amati, la paura della morte, l’angoscia della separazione, ecc. chiarendo con esempi fantasiosi tutte le situazioni con un distinguo tra bene e male, buoni e cattivi, le due squadre antagoniste che ritroverà sempre nella vita.
La favola non è mai superata, così come la fiaba.
Mentre nella fiaba i personaggi sono esseri umani o creature fantastiche, nella favola i personaggi sono di solito animali e a fine testo appare una breve morale, come ad esempio nell’edizione che vi propongo oggi, Le Favole del Lupo e della Volpe, dove il racconto viene accompagnato da una frase confortante che introduce delle piccole grandi verità di vita, subito, liberando il bambino dall’ansia della conclusione per partecipare alla storia e quindi identificarsi, serenamente:
“Il lupo sazio e la pecora: ” … la verità è apprezzata anche dai peggiori nemici ”;
Il lupo e la capra: ”… quando cercano di imbrogliare chi li conosce bene, i malvagi non ottengono nessun risultato dalla loro furbizia” ;
La volpe e il drago:” … questo accade con chi vuole gareggiare con chi è più forte: cade in rovina prima di raggiungere lo scopo”…

Ricordatevi educatori e genitori che la lettura a voce alta, soprattutto per i più piccoli, di una favola o fiaba che sia,  è un mezzo per accompagnarli, con la vostra voce conosciuta e rassicurante, ad affrontare la staffetta delle prove della vita parlano con un linguaggio che il bambino conosce che è quello della fantasia e questo stimola i processi di riparazione, fondamentali nello sviluppo emotivo del bambino.
Con favole e fiabe, andate sul sicuro e non sono mai, davvero, fuori moda.

Book- trailer di Le favole del lupo e della Volpe


L’AUTORE

Esopo favolista greco (VI sec. a.C.). Secondo una tradizione biografica romanzesca, fu di origine frigia, schiavo e gobbo. Visse a Samo, ma viaggiò in Oriente e in Grecia. Sarebbe morto in seguito a un processo per furto intentatogli dagli abitanti di Delfi, da lui beffati. Sono giunte sotto il suo nome centinaia di favole, che costituiscono il Corpus Aesopianum: si tratta per lo più di ingenui e garbati apologhi di animali (sostituiti agli uomini e operanti come gli uomini), ispirati a una morale comune e popolare.
Pirro Cuniberti
La versione delle “Favole” che presenta Prìncipi & Princípi è stata illustrata nel 1952 da Pirro Cuniberti per l’editore bolognese Licinio Cappelli. Ripresentare oggi l’opera del maestro bolognese, allievo di Giorgio Morandi, è un modo per ripercorrere alcune strade meno in luce e quasi appartate dell’illustrazione italiana del secolo scorso.

SCHEDA TECNICA:

Titolo: Le Favole del Lupo e della Volpe
Autore:  Esopo
Illustratore: Pirro Cuniberti
A cura di: Tiziana Roversi
Editore:  Prìncipi & Princípi
Collana:  Le Fiabe
Codice EAN: 978 88 96827 47 5
Anno di pubblicazione: settembre 2011
Formato: illustrato, cartonato – formato 21x28
Pagine: 32
Prezzo indicativo:  € 14,00
Età di Lettura: (3+)

Letto 7061 volte

2 commenti

  • Link al commento isabella paglia Lunedì, 05 Settembre 2011 09:40 inviato da isabella paglia

    Carissima Ivana è un onore avere una brava autrice per l'infanzia come te che mi legge!
    Grazie a te!

  • Link al commento Ivana Marangon Domenica, 04 Settembre 2011 20:50 inviato da Ivana Marangon

    Carissima Isabella,
    raramente si trovano descrizioni chiare ed efficaci come la tua. Grazie!!

Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.