tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Nina
Venerdì, 17 Giugno 2016 05:32

Nina

Scritto da Virginia Stefanini

Nina

“Non eravamo altro che uomini a metà

sull’immensa tastiera bianca dell’umanità”.

C’è una mamma che sta mettendo a letto la sua bambina, Lisa, intonando dolcemente una canzone che parla di sogni che fanno dispiegare le ali e volare lontano. Anche la mamma ha sogno che arriva da lontano, dalla sua infanzia e così inizia un racconto della buonanotte che parla di desideri e speranza, di musica e uguaglianza >>

 

La voce narrante è quella di Nina Simone, ma non importa che i piccoli ascoltatori sappiano che da adulta è diventata una grande musicista e una delle più famose interpreti di jazz. Quel che conta è che la piccola Nina adori suonare il pianoforte e abbia un talento che cresce insieme a lei. Purtroppo quello di esprimersi liberamente e inseguire le proprie aspirazioni è un privilegio che non è riservato a tutti.

Proprio come la sua adorata tastiera è divisa in tasti bianchi e tasti neri, anche nel mondo che la circonda le persone sono divise nettamente: da una parte l’élite dalla pelle chiara, confinati alle loro spalle tutti i cittadini dalla pelle scura. Costretti a cedere il proprio posto sugli autobus, come accade a Rosa Parks, o nelle prime file di un concerto, come accade alla mamma di Nina, accorsa a ascoltare la propria bambina che si esibisce per la prima volta.

Per fortuna il sogno di una musica senza colore, con “un unico ritmo e un unico cuore”, non appartiene solo a Nina, ma anche ai tanti uomini e donne pronti a battersi per contrastare l’ingiustizia sociale. Sono gli anni Sessanta e grazie a un uomo chiamato Martin Luther King le cose stanno iniziando a cambiare.

A partire dalla bella copertina in bianco e nero, su cui campeggia il ritratto di una bambina sorridente e fiduciosa intenta a far “cantare” un pianoforte, l’album illustrato Nina risuona di armonie e di speranza. Il bel testo musicale in rima degli autori Alice Brière-Haquet e Bruno Liance accompagna gli adulti – che lo possono leggere piacevolmente ad alta voce – e i bambini attraverso una storia delicata e profonda. Lungo di essa vengono “seminati” temi importanti, che potranno mettere radici nella fantasia dei bambini e germogliare nel tempo.

Le illustrazioni di Bruno Liance completano la suggestione. La scelta di un bianco e nero morbido e senza contrasti netti, in cui zone chiare e scure si compenetrano senza segni che le dividano, soffonde nelle pagine un alone luminoso e senza tempo. L’uso di inquadrature oniriche e simboliche fa emergere ancora più chiaramente la delicatezza e poesia del testo.

Premio Millepages Jeunesse 2015 in Francia, il volume edito da Gallimard è pubblicato in Italia dalle Edizioni Curci nella collana Curci Young, dedicata alla promozione del linguaggio musicale e della storia della musica classica e contemporanea presso i più giovani. Qui è possibile sfogliare un’anteprima del libro, mentre qui è possibile ascoltare una selezione di brani musicali interpretati dall’inconfondibile voce di Nina Simone (è necessario Flash Player).

Il cerchio si chiude così com’è iniziato, con una mamma intenta a mettere a nanna il suo piccolino o la sua piccolina. Lo stesso gesto lo potete compiere anche voi, magari ricreando l’atmosfera del libro Nina e tentando un primo approccio alle sonorità jazz anche con i bambini più piccoli: per favorire questa esperienza, vi consiglio la lettura e l’ascolto del volume Le mie più belle Ninne nanne jazz, sempre pubblicato da Curci.

E con questo articolo la reazione di Piccoli Lettori Crescono: Isabella Paglia, Cristiana Pezzetta, Francesca Frenzi Mariucci, Livia Rocchi e Virginia Stefanini prende congedo da voi ma soltanto per la pausa estiva ... ci rivediamo a settembre con tante nuove recensioni e proposte di lettura!

Testi: Alice Brière-Haquet e Bruno Liance

Illustrazioni: Bruno Liance

Traduzione: Stefano Viviani

Editore: Curci

Anno: 2016

Formato: 40 pagine, cartonato 22x27,5 cm

Codice: ISBN 9788863951974

Prezzo indicativo: € 14,90

Età di lettura: dai 5 anni

Letto 1745 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.