tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Nasce una nuova Festa del LIBRO
Martedì, 21 Aprile 2015 09:31

Nasce una nuova Festa del LIBRO

Scritto da Isabella Paglia

Dall’intesa del Centro Leggimi Forte e l’I.C. “S.M. MILANI” di Caivano (NA) è nata “Una scuola di Libri” – Festa del Libro I Edizione, il titolo attribuito a quella che si preannuncia una manifestazione interamente dedicata al libro.

Le giornate di martedì 28 e mercoledì 29 si svolgeranno nei plessi Foscolo e Scotta del I. C. “S. M. MILANI” di Caivano.  Una scuola totalmente in festa per il Libro che vedrà protagonisti molti famosi autori e illustratori di rilevanza nazionale e internazionale, sia per la scuola dell’infanzia che per quella primaria e secondaria di primo grado.

La stessa location, a partire dalle ore 11, sarà lo scenario della premiazione della II Edizione del Premio Leggimi Forte, dove sarà presente anche Walter Fochesato, esperto di letteratura per l’infanzia e membro della prestigiosa rivista Andersen e le autrici vincitrici: Patrizia Rinaldi con “Federico il pazzo” – Sinnos per la sezione bambini, e Zita Dazzi con “Bella e Gustavo- il Castoro, per la sezione ragazzi. Saranno presenti anche tutte le scuole appartenenti ai comuni di: Caivano, Pomigliano, Brusciano, Roccarainola. Per approfondimenti cliccare qui >>

Letto 1588 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.