Podcast. La scomparsa di Dennis Thomas, sax della Kool & Gang

Davvero non pensavo di rimettere mano alla mia rubrica con un obituarie; mi ero ripromessa di cominciare da altro. Mentro scrivo il pezzo di nuovo inizio dopo tanto tempo (prossimamente su queste pagine), leggo il freddo comunicato delle testate specializzate (e non) con cui aprono l’incipit che si è soliti leggere ad ogni triste evento di questo tipo: Dennis “Dee Tee” co-fondatore della leggendaria band soul-funk, Kool and the Gang, è mancato nel sonno a 70 anni. Un annuncio che cambia le regole in corso e anticipa la necessità di dedicare un articolo della rubrica a questo gruppo che tanto ha segnato la generazione del mio due di coppia.

Un altro membro fondatore del gruppo, Ronald “Khalis” Bell, è mancato prematuramente lo scorso anno nella sua casa nelle Isole Vergini a 68 anni.

Sassofonista contralto, flautista e percussionista e poliedrico maestro di cerimonie ad ogni concerto, era noto per i suoi vestiti e soprattutto per i cappelli alla moda; ci teneva così tanto da supervisionare l’intero guardaroba del gruppo con cui si è esibito l’ultima volta giusto a inizio Luglio a Los Angeles. Ha scritto canzoni memorabili cantate per decenni come la famosissima “Get down on it”, e poi: “Ladies Night”, “Jungle Boogie” e “Who’s Gonna Take the Weight” che con il loro funk ottonato hanno promosso la band a livelli dei grandi di quel tempo, tipo: gli Earth Wind and Fire e l’indimenticata The Isley Brothers, Rudy e Ronnie, tanto per fare due esempi facili facili.

I fratelli Robert e Ronald Bell, insieme agli amici Thomas, appunto, Robert Mickens, Charlie Smith, George Brown e Ricky Westfield, fondarono il gruppo nel 1964 nel New Jersey, inizialmente con il nome dei Jazziacs. Il gruppo ha sempre avuto il connotato di fondere jazz, soul e funk. Thomas era anche lo stilista, inteso come sound-feel-good manager del gruppo, assicurandosi che fossero sempre all’altezza del suono e capace di leggere le sfumature leggerissime di quel che suonavano; si preoccupava che la K&G fosse sempre “fresca”.

Qualcuno ha ricordato con commozione che nei primi giri della band, Dennis fungeva da “falco del bilancio”, nel senso che era quello che a fine serata passava dalla cassa a prendere il corrispettivo della serata e lo custodiva in un sacchetto di carta in uno dei suoi sax.

Nel 2018 la K&G è stata onorata dell’ingresso della Songwriters Hall of Fame.

Nel video di seguito Dennis Thomas e la sua “Gang” in “Who’s gonna take the weight”

 

per Podcast, Francy Schirone

Who’s gonna take the weight?

 

da youtube
close
BookAvenue Newsletter

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

La nostra newsletter arriva ogni mese. Iscriviti!, promettiamo di non abusarne

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento