tu sei qui: Home Il più brutto del mondo 100 di queste sfumature
Mercoledì, 29 Agosto 2012 10:51

100 di queste sfumature

Scritto da Layla El Sayed

Che io e la Manduca non si vada d’accordo si sa.
Il motivo pure.
Cerca ormai da tempo di disarcionarmi dal (scopro da lei) mio invidiatissimo posto di schiava full time del Genchi. A nulla son valse suppliche, omissioni e minacce…l’articolo 18 (diciamolo…) come scudo ancora funziona.
Che poi a dirla tutta, io sono sempre stata una personcina gradevole con lei, tutta sorrisi e frasi di circostanza, pure quando per l’ennesima volta me la sono ritrovata di fronte in abiti succinti, che mostrava la schiena nuda (ma i vestiti se li fa modificare ad hoc??) appena uscita dal remake di chi ha incastrato Roger Rabbit.

 

E quindi, cara Paola, se intervengo ora, e scendo dal colle di Lunghezza (dove anni or sono il Genchi mi recluse…) è perché l’affronto è stato tale e di tale portata che non posso proprio soprassedere (almeno non come ho fatto di fronte alla tua schiena da sirena de noantri…)

W la James!!!!!

100 di queste sfumature!!!!!!!!

Ohhhhh.

L’ho detto.

Voi letterati di quartiere, critici da bar, filologi rimandati a settembre, udite: nessuno tocchi la James e lo stuolo delle sue lettrici…

Al contrario di Paola, (una delle infinite cose che ci rende, per fortuna, distanti come Mc donalds e Casina Valadier) i libri io li ho letti… e divorati se volete saperla tutta.

E che che se ne dica la storia è una storia d’amore, né più e né meno.

Non capisco, in fin dei conti, (Paola voglio vederti viola….) perché dovrebbe essere più intensa e credibile la storia di una scema viziata e di un orfano misogino ( Cime tempestose) rispetto alla storia tra Ana Steele, educanda tutta jeans e elastici per i capelli, e Christian Grey, magnate milionario col vizietto del frustino….

Si incontrano, si piacciono…scopano (oops si può dire?) lui nel frattempo la sommerge di attenzioni, la segue come un segugio e la vizia manco fosse Shirley Temple.

E allora?

A parte il fatto che in libreria da me ho proposto di inserire le Sfumature nel settore di fantasy (Christian Grey signore mie non esiste, al pari di elfi, nani e orchi…), tutto questo scalpore per le pratiche sado descritte nel libro io non l’ho trovato…

Certo….dipende dal tipo di vita che uno conduce (ti strizzo l’occhio Paoletta…non so se mi capisci….)

3 milioni di italiane lettrici avide della James, tuona la Manduca…e io rispondo : rispetto anzitutto cara Paola..lo "snobbismo" (le due b sono volute. ndr) perché stà bene non mi piace.

I libri un loro perché ce l’hanno, e non vinci facile se li demolisci diventi solo più antipatica ( se mai fosse possibile..)

Italiane!Leggete la James…chissene frega della Manduca!

Domani tutte in libreria a scoprire cosa succederebbe se incontraste un Christian Grey, spegnete la tv (la De Filippi campa uguale..) e leggetevi la James.

Mai mi sono sottratta ai fenomeni editoriali, ancor meno da quando lavoro (vivo h 24…)in una libreria. Mi sono letta pure il Codice da Vinci (ci ho messo due mesi, và detto, ogni sera 3 pagine come fosse un lassativo prescritto dal medico…), e quello si che ha offeso il mio senso dell’estetica, della morale e del pudore…

I libri però sono campioni di democrazia, al popolo spetta leggerli, e magari se và bene eleggerli a best sellers. E alle elezioni di errori se ne commettono, non è detto che vinca sempre il migliore, a volte trucco e parrucco, marketing e pubblicità hanno la meglio…poi però i nodi vengono al pettine, (Melissa P. chi???) e le sfumature sfumeranno se i lettori decideranno che in fin dei conti era meglio che la James si dedicasse ai cupcake piuttosto che agli amplessi in ascensore…

Per ora lasciateci sognare un uomo che ci porta fuori a cena e non ci fa manco arrivare al conto...(meglio pagare alla romana??)uno che ci compra un’auto perché la nostra è vecchia (meglio le mie rate a vita??), uno che è uno str... perché il rapporto con la madre lo ha distrutto (meglio quelli che mia mamma il sugo lo fa il giorno prima????)

Insomma… lasciaci in pace Paola!

Torna a leggere la Ricerca, l’Ulisse, lo Cunto de li cunti, e stai lontana dalle mie lettrici!!Che un sorriso (loro..) me lo fanno fare sempre…

P.s.

Paola quando ceniamo insieme…io, te e… i nostri artigli?

(Leggi la risposta di Paola Manduca)

Letto 2955 volte

1 commento

  • Link al commento Loredana Peretti Domenica, 02 Settembre 2012 08:01 inviato da Loredana Peretti

    Sei divertente, anche se trovo le tue sfumature un pò personali. Non mi schiero con nessuna delle due anche se noto l'enorme divario di lettori tra il tuo articolo e quello di Paola.
    Da quando il Genchi è un carceriere?

    Lory

Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.