tu sei qui: Home Ariete Ariete, Febbraio 2011
Venerdì, 04 Febbraio 2011 15:44

Ariete, Febbraio 2011

Scritto da

Il mare è nella simbologia comune lo specchio dell’anima: materia vivente ora amica, ora nemica, sostanza purificatrice e allo stesso tempo essenza di agitazione, emblema di ribellione. Non a caso il dio del mare, Poseidone, ha una personalità permalosa e irascibile, e i mostri marini Scilla e Cariddi evocano i pericoli e il fascino dell’ignoto. Proprio quel che sei in questo momento, Ariete: un liquido che ribolle e che, una volta che si saranno calmate le acque, dovrai cercare di interpretare. Niente di più adatto per te che:

Lo specchio del mare, Joseph Conrad

Il mare non è mai stato amico dell'uomo. Tutt'al più è stato complice della sua irrequietezza.

Letto 6186 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.