tu sei qui: Home First Circle Le vite fragili e confuse dei Ragazzi di carta
Lunedì, 19 Giugno 2017 05:35

Le vite fragili e confuse dei Ragazzi di carta

Scritto da

Se dovessi scegliere due parole per definire "Ragazzi di carta" di Marco Mazzanti (Editore Le Mezzelane) sceglierei "malinconico" ed "evanescente".
Malinconico, perché è il sentimento che pervade e traspare nel mosaico di racconti e poesie che compongono il libro e che tratteggiano vite, anzi stralci di vite, un po' confuse, smarrite, malinconiche - appunto - di uomini e donne, giovani e già più adulti. Gente del nostro tempo così confuso e sgualcito.
Evanescente, perché sono tracce di tante vite che si intrecciano per un attimo, ma è sufficiente per entrarci dentro e "sentire" la fragilità dei personaggi, quasi fossero davvero come i ragazzi di carta del titolo.>>


Un libro che, grazie alla sua struttura, può essere gustato a piccole dosi, una poesia o un racconto alla volta, ma che ci si ritrova a leggere tutto d'un fiato come se fosse un thriller.
La scrittura di Marco Mazzanti è pulita, discreta, senza sbavature, e riesce a tratteggiare in poche frasi stati d'animo e personaggi conferendo loro spessore e realismo.
Una scrittura molto maturata rispetto a "Demetrio dai capelli verdi" e che sperimenta contaminazioni abbinando, come ho scritto più sopra, prosa e poesia in un percorso narrativo ben progettato che si svela una volta terminata la lettura.

per BookAvenue, Carla Casazza

 

scheda del libro :

TITOLO: Ragazzi di carta
AUTORE: Marco Mazzanti
EDITORE:Le Mezzelane Casa Editrice
PREZZO: 3,99 Euro ebook / 11,90 Euro cartaceo

l'autore (dal sito della casa editrice)

Terzo di tre figli, Marco Mazzanti nasce a Roma nel 1987.
Spirito creativo fin dall'infanzia, si iscrive, ottenuto il diploma di liceo scientifico, al DAMS di Roma, coltivando nel frattempo diversi interessi contestualmente paralleli agli studi artistici iniziati all'università, come il disegno e la scrittura.

Nel 2008 pubblica due romanzi con Deinotera editrice: L'uomo che dipingeva con i coltelli e La nave del destino.Asia.
Collabora nel frattempo con diversi portali e giornali web, tra cui Click News, Periodico Italiano e Viaggi e Mondo.

Nel 2010, per la Eiffel Edizioni, pubblica il romanzo Demetrio dai capelli verdi, ricevendo la targa "Special Best" alla quarta edizione del Premio Internazionale Montefiore.
Per un anno, dal 2012 al 2013, collabora con DJ Pamy a Radio Punto in qualità di coautore e speaker della rubrica "Book Book 7tè", in onda ogni domenica alle cinque, dedicata ai libri, all'arte e alla poesia. Sempre nel 2012, si laurea; tuttavia, non stanco di studiare, anzi deciso ad ampliare le proprie conoscenze in ambito linguistico, si iscrive alla facoltà di Lingue, Culture, Letterature e Traduzione.

Il 2016 è l'anno d'uscita del suo quarto libro, Ragazzi di carta, edito da Le Mezzelane Casa Editrice, un'opera sperimentale nel suo genere, dove poesia e prosa si fondono.
Nel tempo libero ama dedicarsi a quanto già affrontato nei suoi studi pregressi e attuali, ossia leggere, guardare film (la fantascienza è il suo genere preferito, specie se declinato su un piano filosofico), studiare le lingue straniere.
Di carattere introverso, preferisce il lago al mare, ama il tramonto e le passeggiate notturne.

 

per BookAvenue, Carla Casazza

Letto 119 volte
Carla Casazza

Scrivo articoli, valuto, edito, correggo manoscritti, mi prendo cura di scrittori affermati o esordienti. Vivo tra i libri e per i libri e non mi bastano mai...

Giornalista pubblicista, autrice, editor, agente letterario, Carla Casazza si occupa di scrittura e comunicazione editoriale con una particolare attenzione agli autori esordienti. Ha pubblicato "Montecuccoli 1937-38. Viaggio in Estremo Oriente" (Bacchilega Editore, 2006) e "Scritto sull'acqua" (Narcissus Self Publishing, 2012).

www.carlacasazza.com/ | Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti


Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, acconsenti all'utilizzo degli stessi. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.