Colpa delle stelle

Ho paura dell’oblio. Ne ho paura come il proverbiale cieco aveva paura del buio“…

Ha scalato le classifiche aggiudicandosi i primi posti fra i libri cult per teenagers è:

“Colpa delle Stelle” di John Green il cui titolo arriva, in realtà, da un classico del passato il Giulio Cesare di Shakespeare: «La colpa, caro Bruto, non è delle stelle, ma nostra, che ne siamo dei subalterni …»

La sedicenne Hazel Grace Lancaster è costretta dai genitori a frequentare un gruppo di supporto per sopravvissuti al cancro. Tre anni prima, le era stato diagnosticato un cancro alla tiroide al quarto stadio con metastasi polmonari, ma la ragazza è riuscita a sopravvivergli grazie all’assunzione di un farmaco sperimentale. Al gruppo di supporto incontra Augustus “Gus” Waters, un diciassettenne, ex giocatore di basket, a cui è stata amputata una gamba a causa di un osteosarcoma. Hazel convince Augustus a leggere “Un’imperiale afflizione”, il suo libro preferito, e lui ne diventa ossessionato quasi quanto lei. Così, tra messaggi e telefonate, Hazel e Gus incominciano a passare sempre più tempo insieme scoprendo che:” … l’amore è una malattia da cui non puoi guarire”. Ma osteggiare un destino già scritto ha il suo prezzo: il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato…

Il libro di John Green che è già stato definito da Entertainment Weekly: “la più grande storia d’amore del decennio”, ha venduto oltre 9 milioni di copie negli Stati Uniti e da due mesi è stabilmente nella top-ten dei libri più venduti, anche in Italia.

Ma perché Colpa delle Stelle è diventato un “fenomeno” che va al di là del successo delle vendite?

Sicuramente ha contribuito il fatto che sia uscito, quasi in contemporanea, almeno in Italia, il film (The Fault in Our Stars), basato sulla storia di Hazel e Gus ma sono tra quelli che pensano che il libro abbia soprattutto creato un nuovo genere, spostando l’interesse della fascia d’età lettori young adult dal Fantasy al “Sick Lit”, il genere che indica tutti quei romanzi che raccontano le storie di adolescenti affetti da malattie ma che non hanno perso la gioia di vivere.

Colpa delle stelle è un libro di straziante schiettezza circa la realtà clinica legata al cancro: ci sono lancinanti descrizioni di dolore, vergogna, rabbia e fluidi corporei di ogni tipo ma non è un libro sul cancro, almeno non solo.

Se vi piacciono i libri devastanti e squisiti, perché non credo ci sia una fascia d’età specifica per questi, pieni di umorismo arguto e romanticismo … beh, allora questo è il libro perfetto per voi!

 

INFO EDITORIALI

Titolo: Colpa delle stelle

Autore: John Green

Editore: Rizzoli

Collana: Rizzoli narrativa

ISBN: 8817076333

ISBN-13: 9788817076333

Pagine: 356, formato rilegato

Prezzo: € 11,90 circa

close
BookAvenue Newsletter

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

La nostra newsletter arriva ogni mese. Iscriviti!, promettiamo di non abusarne

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Isabella Paglia

Sono un'autrice di libri per bambini e ragazzi. Ho vinto vari premi di Letteratura alcuni molto importanti come:"IL PREMIO NAZIONALE LETTERATURA  PER L'INFANZIA GIACOMO GIULITTO - Critici in erba" - 2014; Il 25 marzo 2014, nell'ambito della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, ho ricevuto il prestigioso PREMIO PIPPI- narrativa per ragazzi  sezione inediti con il romanzo: "La Grande Sfida". Sono vincitrice del 14^ Concorso Internazionale Syria Poletti - Città di La Réole per libro rivolto ai bambini da 0 a 12 anni e Finalista del Soligatto - Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia, anche caporedattore per il web magazine Book Avenue, redattrice, collaboratrice per  molti altri giornali e riviste destinate ai più giovanicome Super G! ma soprattutto instancabile cantastorie e sostenitrice dei diritti dei bambini.

Lascia un commento