tu sei qui: Home Cross selling Peresson Giovanni
Peresson Giovanni

Visualizza articoli per tag: Peresson Giovanni

Martedì, 19 Gennaio 2016 18:24

Agli italiani (ri)piace leggere

a cura di Giovanni Peresson per il Giornale della libreria

Nel 2015 la lettura in Italia è tornata, dopo due anni, a crescere. L’indagine Istat indica un ritorno al segno positivo nella lettura di libri di carta rispetto al 2014.

E la lettura degli e-book? Può sembrare paradossale, ma nel 2015 avviene l’inimmaginabile. I lettori di e-book diminuiscono, anche se il mercato è cresciuto raggiungendo quasi il 5% di quello della varia.

Nel 2015 i lettori di e-book (facendo riferimento agli ultimi tre mesi) sono scesi a 4,687 milioni: l’8,2% della popolazione italiana con più di 6 anni di età; oppure – a seconda di come li si conta – il 14,1% di coloro che hanno usato Internet negli ultimi tre mesi.

Pubblicato in Cross selling
Giovedì, 15 Marzo 2012 13:46

2011. La scomparsa dei lettori

di Simonetta Fiori da Repubblica.

Settecentomila lettori in fuga. Più che una statistica, il bollettino di una disfatta, il quadro di una sconfitta culturale, la certificazione di un' emorragia documentata dall' Istat per la lettura. Come se tutti gli abitanti di una città grande come Palermo - anzi, qualcosa di più - dichiarassero di non aver aperto libro negli ultimi dodici mesi. Una diserzione che - già grave in un paese di non leggenti - diventa ancora più significativa se riferita alla fascia dei "lettori forti". Più della metà dei disertori- nell' anno 2011- proviene dalle file alte, dai piani superiori della lettura, dall' élite ristretta su cui si regge la piramide rovesciata dell' industria editoriale italiana. Se il nostro è un colosso con i piedi d' argilla - proprio perché pochissimi i lettori - le sue fondamenta rischiano di farsi ancora più friabili. Requiem per l' eroica classe dei "forti"?

Pubblicato in Cross selling


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.