tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Regalami le ali
Domenica, 03 Luglio 2011 13:09

Regalami le ali

Scritto da isabella paglia

regalami le ali… «  Non dipingermi le ali.
Lo sai quelle tutte piumate »
« Perché no?»
« Fuori moda. Scomode.
Sempre tra i piedi.
Voglio qualcosa di nuovo.

Fatti venire un’idea.  Regalami le ali … » ( pag. 4)
[segue ]

Sotto ad un vecchio noce, disteso, su una morbida coperta da pic-nic appoggiata al prato verde, vasto come un pascolo di montagna, un bambino, è tutto intento a creare …
Ha con sé matite, pennarelli, acquarelli e tempere, è concentrato.
Cosa uscirà esattamente da quei fogli di carta nemmeno lui lo sa.
Ma una cosa è certa, ci sta mettendo il cuore …
Nasce un angelo.
Una piccola, buffa, bimba angelo con una pettinatura e un vestitino svolazzante che ricorda le minute e tenere sculture tirolesi.
Ma non si tratta di un’amabile bimba-angelo, qualsiasi.
Questa, dall'aspetto beato dai codini raccolti all’insù, le guance di pesca e il visino paffutello sembra, invece, avere un bel caratterino: vuole delle ali per potersi staccare dal foglio e volare leggera, librarsi nell’aria e vedere com’è fatto il mondo …
Certo, il bambino, una richiesta del genere proprio non se l’aspettava.
Inizia allora a pensare e ripensare, usando più la ragione che il cuore nel tentativo di ideare una serie ingegnosa di ali che possano andare bene ali per il suo angelo .
Un arduo compito che lo metterà a dura prova visto che il suo angelo sembra non essere, mai, soddisfatto …
Ali di onde marine, ali d’erba, ali di raggi di sole e di fiocchi di neve, ali fatti di rami in fiore, ali di lettere e di lentiggini …
Niente, la bimba-angelo sembra non riuscire a prendere il volo!
Finché il bambino sfinito, si arrende.
Mette a riposo la mente e chiude gli occhi.
L’angelo sorride dicendo:” mi sono divertita, adesso tocca a te …
E allora succede qualcosa di imprevisto e meraviglioso: il bambino sogna, immagina di volare con la sua amica angelo ed è proprio allora, che i due, finalmente, si staccano da terra, assieme e ... volano, in alto sopra il noce secolare!
La bimba-angelo chiedeva solo le ali della fantasia
Un libro immaginifico fatto di illustrazioni stupende, dipinte con colori morbidi e tratti a matita che sembrano uscire dal tronco del legno del vecchio noce che fa da cornice alla storia dei due bimbi.
Una storia per piccoli e grandi che insegna ad ascoltare il cuore, perché come diceva Sant’Agostino: “ Se il cuore è al posto giusto, non importa dove è la testa “.
Con questo splendido albo l’autrice Selda Marlin Soganci ha vinto il premio Città di Vienna come miglior libro illustrato.

Autore

Selda Marlin Soganci, illustratrice e graphic designer è nata a Hof an der Saale in Germania nel 1973. Autrice di oltre una decina di albi illustrati, è stata nel corso degli ultimi anni insignita di numerosi premi, e alla Biennale dell’illustrazione di Bratislava del 2009 ha avuto l’onore di rappresentare la Germania col suo libro Frau Machova. Questo libro:"Regalami le ali" ha vinto nel 2003 il premio Città di Vienna come miglior libro illustrato. Oltre che in patria e in Austria, ha esposto le sue opere in alcune delle sedi più prestigiose d’Europa, come il Salon du Livre di Parigi, la Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia di Sarmede, il Festival Minimondi di Parma e la Fiera di Francoforte.


SCHEDA TECNICA:

Titolo: Regalami le ali
Autore: Selda Marlin Soganci
Illustratore: Heinz JANISCH
Editore: Donzelli
Codice EAN:
9788860365781
Formato: cartonato, rilegato, 34x24, illustrato
Pagine: 32
Prezzo indicativo: € 19,90
Età di Lettura: (5+)

Letto 2685 volte
Altro in questa categoria: « Ninablu Un cane in viaggio »
Devi effettuare il login per inviare commenti


I piccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

Media



Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, acconsenti all'utilizzo degli stessi. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.