tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Maestrapiccola. Diari, spugnature e spensieri di un anno di scuola.
Domenica, 29 Maggio 2011 09:58

Maestrapiccola. Diari, spugnature e spensieri di un anno di scuola.

Scritto da isabella paglia

Maestrapiccola… Quando i bambini mi raccontano, io mi infilo nelle loro vite, vedo le camerette azzurre con i letti da fare, i soggiorni apparecchiati, i cassetti di perline, le mamme che non arrivano e poi arrivano di corsa e cucinano, i papà che rientrano con le scarpe grosse e i pensieri in testa, le domeniche i compleanni dai cugini, i viaggi in macchina,i giochi senza fine con i fratelli, i bagni nella vasca,i  nonni che raccontano storie e che muoiono. I bambini mi fanno vedere tutto, perché sono così precisi e confusi assieme che restituiscono esattamente la realtà… Davide non trova le parole per spiegare l’assorbimento dell’acqua e dice:« La carta si spugna tutta!»  È meraviglioso meglio non si può descrivere il fenomeno. Quando torno a casa sono così spugnata di loro che grondo… ( pag.8 )
I bambini esistono ancora.
Nonostante una società che cerca di anticipare la loro adolescenza e genitori che spronano ad anticipare un po’ tutte le loro esperienze e conoscenze, i bambini, per fortuna, resistono e continuano ostinatamente ad esistere con le loro ingenuità, il sentire spontaneo, i loro occhi puliti che vedono quello che gli adulti non sono più in grado di vedere o non vogliono vedere ... [ segue ]

 

I bambini insegnano di più di quello che i grandi insegnano a loro: i bambini insegnano a diventare grandi.
E’ questo il messaggio di questo libro delizioso nato dallo sguardo attento di una maestra, da un punto di osservazione privilegiato, quale è il “laboratorio-scuola”.
Un libro che nasce dall’esperienza quotidiana, narrata di giorno in giorno sulle pagine di un diario-blog e così Cristina Petit, maestra bolognese di una scuola primaria, ci guida tra i pensieri e commenti-posts  sempre toccanti che fanno sorridere, commuovere, divertire, arrabbiare da settembre a giugno, giorno dopo giorno, attraverso un intero anno scolastico per scoprire il ritratto della scuola di oggi, così com’è davvero,le famiglie che faticano a tirare a fine mese, i nonni baby-sitter che hanno un agenda da managers, le tate, i precari arrabbiati, i ministri lontani, la scuola dei tagli e delle riforme che non riformano, i genitori confusi...
Ma soprattutto, e al di sopra di tutto, il libro si concentra sul tastare il polso, sullo stato di salute dei bambini nella realtà di oggi, considerando l’impatto sottile ma evidente di alcuni fattori chiave sul loro comportamento, il loro linguaggio, le emozioni e le modalità relazionali: la pubblicità, la moda, la TV, i videogiochi. Fattori fuori da ogni controllo, spesso sottovalutati, in grado di annullare ogni distanza tra i bambini e gli adulti, anche nella loro identità di consumatori. Se i bambini sono la cartina al tornasole dello stato di salute degli adulti e della società proposta, allora è lecito e doveroso un grido d’allarme e una reazione collettiva.
Maestrapiccola. Diari, spugnature e spensieri di un anno di scuola è un invito a riflettere a reagire, a prendere consapevolezza e, soprattutto, a iniziare ad avere cura di noi stessi e della realtà circostante, partendo dalla difesa dei bambini e del loro diritto di esserlo.
Mi è piaciuto molto questo libro che consiglio più che ai bambini ad insegnanti e genitori per ascoltare una voce e una presa di posizione appassionata, ironica, autentica da parte di chi la scuola la vive dall’interno e la difende con ogni sforzo ogni giorno.

L’autore

Cristina Petit ( clicca il nome per vedere il suo blog )


SCHEDA TECNICA:


Titolo: Maestrapiccola. Diari, spugnature e spensieri di un anno di scuola.
Autore:  Cristina Petit
Editore: Il Castoro
Prima edizione: 16/03/2011
Codice EAN: 9788880335771
Formato: brossura, con disegni in bianco e nero
Pagine: 192
Prezzo indicativo: € 14,00

Letto 2977 volte

2 commenti

  • Link al commento isabella paglia Lunedì, 30 Maggio 2011 10:13 inviato da isabella paglia

    Grazie a te Cristina per fare quello che fai ogni giorno, con amore e il sorriso nonostante tutto
    Un caro abbraccio
    isabella paglia

  • Link al commento Cristina Petit Domenica, 29 Maggio 2011 15:19 inviato da Cristina Petit

    Grazie davvero per le belle parole.
    felice di essere stata recensita da voi.
    buona domenica
    Cristina Petit

Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.