tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Rover salva il Natale
Venerdì, 18 Dicembre 2015 10:08

Rover salva il Natale

Scritto da Livia Rocchi

Se avete voglia di affrontare le Feste con un sorriso, questo è il libro che fa per voi.

FINE DELLA RECENSIONE

Scherzavo.

(Continua ... >>)

 

Costruita come un sequel di “Il trattamento Ridarelli”, questa nuova (si fa per dire, è stata pubblicata per la prima volta in Italia nel 2001/2002, ma i libri hanno questo potere magico: finché non li si legge per la prima volta, rimangono nuovi) avventura di Rover e della famiglia Mack ripropone la genialità e l’umorismo di Roddy Doyle in tutto il loro natalizio splendore.

Il tempo in mano a questo autore non smette mai di dilatarsi grazie alle sue storie concepite come un gioco di scatole cinesi, con continue sorprese e trovate surreali: cactus e lucertoloni che boccheggiano nella torrida Dublino invernale (!), capitoli che finiscono, tornano, muoiono e poi… scopritelo!, scherzetti e trabocchetti, autocitazioni per veri intenditori, intermezzi pubblicitari, conclusioni che non concludono, e soprattutto un’inaspettata aggiunta di struggente tenerezza che non ci si aspetterebbe da un autore tanto burlone.

FINE DELLA RECENSIONE

No? Uffa, va bene, vado avanti.

Non mancano i suoi fiori all’occhiello: situazioni surreali e dialoghi con i lettori immaginari.

“… Jimmy e Robbie Mack stavano cercando di staccare un uovo ghiacciato da una vanga e…

Alt.

Cosa c’è?

Dublino non è neanche così. Basta con queste scemenze se no il libro non lo compro.

Va bene, scusa.”

FINE DELLA RECENSIONE (dai, su, ho inserito anche la citazione, cosa volete di più?

Ok, ok. Siete degli schiavisti però!)

Tornano le numerazioni dei capitoli decisamente anticonvenzionali (come questa recensione direi) a cui si aggiungono dediche altrettanto visionarie che però hanno (quasi) sempre un aggancio al resto della storia.

“Questo capitolo è dedicato alla lucertole di tutto il mondo”

“Questo capitolo è dedicato alle mosche di tutto il mondo che sono state mangiate dalle lucertole”

“Questo capitolo è dedicato alla patate assassine di tutto il mondo”

“Questo capitolo è dedicato alla palle di neve di tutto il mondo”

FINE DELLA RECENSIONE

Seh seh, ho capito che non ci cascate più. La smetto.

Rover salva il Natale, nelle intenzioni dell’autore, è dedicato a Babbo Natale, a Abel Ugba e a Thomas Gromoff che mi ha insegnato come si dice “cacca” in finlandese, e a Rebecca Lyin.

Per me è dedicato a tutti quelli che, per un  motivo o per l’altro, non hanno voglia di affrontare le Feste e vorrebbero addormentarsi intorno al venti dicembre per svegliarsi dopo il sette gennaio (a proposito, secondo questo romanzo la cosa è fattibile. Servirebbe però l’aiuto di Babbo Natale, quindi decidete voi se volete o no provare a crederci). Scherzi a parte, potrebbe contribuire a strappare un sorriso, ma anche a insegnare che tutto, nella vita, si affronta meglio con un bel respiro, una sana risata, un chilo di amore per il surreale e una tonnellata di fertilizzante per l’immaginazione. Quale sia questo fertilizzante meglio non chiederlo a Roddy Doyle e al suo amico Rover perché la risposta è abbastanza scontata e puzzolente. Ma noi, in qualità di suoi lettori potremmo sempre interromperlo infilandoci nei suoi dialoghi immaginari:

Insomma, basta parlare sempre di cacca! Hai fatto un libro intero su un uomo che pesta la

cacca!

Perché? Preferireste un libro su uno che pesta un torrone?

Magari.

Che spreco. Contenti voi: c’era una volta a Dublino un cactus che stava per pestare un torrone…

Ancora co ‘sti cactus Roddy?

Ma la storia chi la sta scrivendo? Io o voi?
Giusto. Giusto. Vai avanti”

FINE DELLA RECENSIONE

No, non ho finito la recensione. Prima devo dirvi, se non lo sapete, che Roddy Doyle è andato avanti davvero e ha scritto anche il seguito di “Rover salva il Natale”. Si intitola “Avventure nel frattempo”. Casomai voleste farvi quattro risate anche a Capodanno.

FINE DELLA RECENSIONE DAVVERO e che vi piaccia o no: Buone Feste!


INFO EDITORIALI

Titolo: Rover salva il Natale

Autore: Roddy Doyle

Illustratore: Brian Ajhar

Editore: Salani

Traduttore: Giuliana Zeuli

ISBN-13: 9788884511843

Pagine: 152

Prezzo indicativo: €  10,00

Letto 1421 volte

2 commenti

  • Link al commento Livia Rocchi Sabato, 19 Dicembre 2015 11:31 inviato da Livia Rocchi

    Grazie Michele! Tutto merito di Roddy Doyle, se mi leggo un suo libro in un giorno, poi non posso scrivere che così.

  • Link al commento Michele Genchi Venerdì, 18 Dicembre 2015 21:09 inviato da Michele Genchi

    Grande Livia. Mi sono divertito un sacco leggerti. Grande

    Michele

Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.