tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono Il segreto di Chanda
Sabato, 19 Novembre 2011 14:35

Il segreto di Chanda

Scritto da isabella paglia

il segreto di chanda

…  Mamma mi diceva che dovevo risparmiare la mia rabbia per combattere le ingiustizie.
Bene, io so che cosa è ingiusto.
L’ ignoranza riguardo all’AIDS.
La vergogna.
Il marchio d’infamia.
Il silenzio.
I segreti che ci fanno nascondere dietro alle tende …

Chanda ha sedici anni, è una ragazzina brillante e promettente con tanti sogni e un’amica del cuore, Esther, che si incolla alle vetrine del centro commerciale e immagina di girare il mondo ed essere ammirata per la sua bellezza.

Chanda ed Esther hanno una vicina di casa Rose Tafa, molto pettegola ed impicciona che male sopporta l’avvenenza adolescenziale e, che viceversa, le due ragazzine non reggono per i continui rimbrotti e avvertimenti che sanno da uccellaccio del malaugurio.
Fin qui, niente di così diverso da quello che succede in gran parte del mondo.
Se non fosse che Chanda, a sedici anni, è costretta a firmare un contratto, non certo per affittare una discoteca per la sua festa ma dal Signor Bateman che, fino a otto anni prima, era diventato ricco con le costruzioni e che, oggi, fa più soldi con le casse da morto.
Deve negoziare per una cerimonia e una piccola bara di compensato tenuta assieme da pochi chiodini senza testa che trattengono una fodera di plastica e maniglie di stagno, posticce, che se venissero usate si staccherebbero …
Perché i sogni, se vivi nell’Africa Sub-sahariana, sono posticci e rimangono avvolti in un fagotto, inermi, come il corpicino della piccola Sara, sorella di Chanda e da lì non escono più.
E non serve a niente ripetere  mentalmente l’alfabeto, correndo in bici, in mezzo al traffico del mattino, per tenere la mente sgombra perché sai che se la tua sorellina di un anno è morta e anche mamma sta male, forse, è la morte che s’intrufola dalla porta e colpisce con la sua falce, quando meno te lo aspetti, così come ha colpito la mamma di Esther.
La falce ha un nome ma non bisogna dirlo perché rappresenta un marchio d’infamia: è l’aids.
Meglio dire che è "tubercolosi " perché se dici quel nome significa essere morti in piedi, messi al bando, completamente isolati.
Così la mamma di Esther ha la “tubercolosi” e anche la piccola,  quando viene attirata in limousine, violentata e massacrata da un orda di bestie,  “è solo caduta dalla bicicletta” …
Ma Chanda si ribella è speciale Chanda, è coraggiosa e quando l’aids tocca la sua mamma, straccia l’omertà e dice le cose come stanno, combatte i pregiudizi della comunità  e, solo allora, le si avvicina qualcuno sussurrando:"Uno dei miei genitori è ammalato … Sei la prima persona a cui riesco a dirlo.”
Finalmente in Italia: “Il segreto di Chanda “ tradotto in più di 10 nazioni, vincitore di più di 15 riconoscimenti internazionali.
Da questo romanzo è stato tratto il film:” Life, above all “ premiato a Cannes e selezionato come rappresentante del Sudafrica per l’Oscar 2011 come Miglior Film straniero.
Ho letto Il segreto di Chanda tutto d’un fiato in modo febbrile non potevo smettere …
E’ un libro eccezionale che consiglio ad ogni adolescente ed educatore per riflettere far riflettere sul significato e il valore della vita.
The Guardian ha scritto: « Il talento di Stratton è tale che questo prima di tutto e soprattutto è una storia davvero sull’adolescenza ».

In occasione del 1 dicembre giornata mondiale contro l'AIDS vi segnalo:
Il progetto, che parte dalla lettura del libro, è stato condotto dalla casa editrice Sinnos con il CESVI in due scuole superiori romane e ha portato a un gemellaggio e scambio interculturale con i ragazzi delle scuole dello Zimbabwe e del Vietnam: i ragazzi stanno girando degli spot in occasione del 1 dicembre, lo ripeto, giornata mondiale della lotta all'AIDS, che saranno appunto presentati il 29 Novembre alla Provincia di Roma.
Il prossimo 29 Novembre con il Virus Free Day ben 200 giovani, italiani, vietnamiti e africani, parteciperanno all'incontro clicca info per informazioni e il programma.
Autore : Allan Stratton è attore e autore di testi teatrali più volte premiati e messi in scena in vari paesi del mondo. Ha fatto parte dell’Unità Commediografia Regia dell’Actors Studio di Lee Strasberg. È anche autore di un altro apprezzato romanzo per giovani lettori, Leslie’s Journal.

SCHEDA TECNICA:
Titolo:  Il segreto di Chanda
Autore: Allan Stratton
Editore: Sinnos

Collana:  Segni. Zona franca
Anno di pubblicazione:
2011
Codice EAN: 9788876091919
Formato: brossura
Pagine: 236
Prezzo indicativo: € 15,00
Età di Lettura: (13+)

Letto 4334 volte
Altro in questa categoria: « Stan e Mabel Celestino »
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Classifiche

Vita di libreria

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.