tu sei qui: Home Un libro per ogni segno Cancro
Cancro
Cancro

per i nati dal 22 Giugno al 22 Luglio

Lunedì, 08 Novembre 2010 08:48

CAncro, Novembre 2010

Il tuo oroscopo di questo mese, caro Cancro, non ha bisogno di alcuna spiegazione. La citazione che ti calza a pennello è presa alla lettera da:

Batman, Grant Morrison

Sai una cosa?

Certe persone non vogliono essere salvate. Perché la salvezza implica un cambiamento. E il cambiamento richiede uno sforzo maggiore del restare uguali. Occorre coraggio per guardarsi allo specchio e vedere oltre il proprio riflesso. Per scoprire chi saresti dovuto diventare. La persona cancellata dagli eventi della tua infanzia. Eventi che hanno stravolto la traiettoria della tua vita. Trasformandoti in qualcosa di inimmaginabile... o persino di incredibile... Dandoti il coraggio di abbracciare ciò che ti aspetta sin dalla nascita, perché è il tuo desiderio. E capire finalmente. Chi sei.

Venerdì, 08 Ottobre 2010 10:40

Cancro, Ottobre 2010

Nonostante il tuo carattere fortemente individualista, c’è una cosa al di fuori di te che ti interessa: l’ambiente. La tua pignoleria ti spinge a criticare chi non fa una corretta raccolta differenziata e ti arrabbi quando vedi che gli altri ignorano quelle che dovrebbero essere preoccupazioni di tutti. Uno dei temi che ti consigliamo di approfondire è l’impatto delle infrastrutture sulla società in cui vivi. A tutti piace che Roma si raggiunga da Milano in sole tre ore, ma il punto è: a quali costi? Il libro che ti consigliano le stelle per questo mese di ottobre è:

Fuori orario, Claudio Gatti

A sentire i top manager delle Fs che si sono succeduti negli ultimi due decenni, gli errori e i disastri sono sempre stati di chi li ha preceduti. Mentre i problemi sono sempre sul punto di essere risolti.

Il 13 dicembre 1996, dopo essere stato costretto alle dimissioni dall’ondata giudiziaria di Tangentopoli, Lorenzo Necci (il padre della Tav) scrisse una lettera all’allora presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro. L’ex amministratore delegato di Fs asserì che durante la sua gestione (1989-1996) le Fs erano giunte “a un livello di efficienza paragonabile ad alcune delle migliori ferrovie europee”. Il suo successore, Giancarlo Cimoli (amministratore delegato del gruppo Fs dal 1996 al 2004), è stato ovviamente di tutt’altra impressione.

Lunedì, 27 Settembre 2010 17:23

Cancro, Settembre 2010

Se è vero che sei il segno sospettoso per antonomasia, è pur vero che stavolta potresti aver ragione. Però se hai dei dubbi su qualcuno che ti tradisce, o dai fondo alla tua impressione, o ti conviene lasciar perdere, continuare ad arrovellarsi così non ha senso. Se segui la prima strada e indossi i panni dell’investigatore, leggi allora

Manuel Vazquez Montalban, La solitudine del manager

“Forza, dateci sotto! È la guerra!”.

Grida uno con la gobba doppia che cerca di aprirsi un varco. Ha i vestiti che odorano d’erba. Le ascelle odorano di corpo. Le grida odorano di tabacco e di panino inghiottito come una benzina che garantisca il lungo viaggio del corpo dal nulla alla morte, passando attraverso la assoluta inappetenza. Dalle spalle e dalla chioma di un omaccione ossuto, un bambino di due anni si affaccia sul pozzo di un gin-tonic e accetta il lecca-lecca alla fragola che gli porge un cameriere rubizzo.

Domenica, 08 Agosto 2010 09:52

Cancro, Agosto 2010

Come mai tutto questo livore? Ti incazzi ma sembra quasi a vuoto, senza mira, giusto per sfogare i tuoi malumori random. Ma ciò che ti occorre non è imparare in due giorni a vivere secondo i precetti new age, ma di arrabbiarti con cognizione di causa. Di imparare cos’è la strategia e poi di saperla mettere in atto. Leggi perciò “Todo modo” di Leonardo Sciascia e se riesci a trovarlo, guardati il film di Elio Petri con Gian Maria Volontè: diventerai il re dell’incazzo motivato..

Todo modo, Leonardo Sciascia

“Il dongiovannismo non è che il prolungamento di questa legge oltre la pubertà: nella giovinezza, nella vecchiaia. E sono passati dalla giovinezza alla vecchiaia, saltando lo stadio della maturità, appunto perché la maturità, negli uomini afflitti da un simile male, non esiste. Il dongiovannismo è un prolungamento di immaturità: fino al rimbambimento, che è poi la giusta preconclusione, e alla morte… Ci faccia caso: tutti i dongiovanni finiscono col rimbambire”.

Pagina 3 di 4


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Classifiche

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.