Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 331
tu sei qui: Home Elzeviri Parole nuove per BookAvenue. Antonio Capitano
Lunedì, 05 Dicembre 2011 17:25

Parole nuove per BookAvenue. Antonio Capitano

Scritto da

Come si spiega la nostalgia sempre più diffusa per il vecchio secolo? Cosa è andato storto nell’agonia del Novecento e nel primo decennio del ventunesimo secolo? Siamo forse tutti orfani delle ideologie e della Guerra fredda, ma che hanno garantito cinquant’anni di pace? Siamo semplicemente tormentati dal ricordo del petrolio a 9 dollari al barile, e dei prezzi in lire, pieni di zeri, ma alla fine più convenienti? Ci spaventano di più la crisi delle banche americane, o quelle nostrane?  
Ancora: siamo turbati da fenomeni più gravi e profondi che minacciano la natura stessa delle società organizzate, come l’immigrazione, l’emergere delle società d'oriente con la crescita a due cifre, la crisi economica che affrontiamo, l'Europa e altre questioni. E noi?, come ci misureremo con questo cambiamento? Come sbrogliare vecchi e nuovi nodi, uno per tutti: quello della questione morale, nei cui gangli c'è la vera sfida alla modernità del nostro Paese?

E’ indubbio che tutto ciò contribuisca a creare un senso d’incertezza e smarrimento, accentuato dall’assenza di veri punti di riferimento. Ma quel che manca è prima di tutto una visione che ci aiuti a inquadrare fenomeni e avvenimenti, a darne un giudizio e immaginare delle risposte piuttosto che proporre una delle solite risposte preconfezionate agli interrogativi sollevati dal nuovo che avanza.

Bookavenue ha deciso, per questo, di affidare alla penna di Antonio Capitano il tentativo di trovare una spiegazione del tempo presente attraverso le cose che ha da dire, sia recensendo un libro, sia cogliendo con altre angolature il suo, quindi "nostro", punto di vista su quel che accade. Laureato in Scienze Politiche e studioso di Diritto amministrativo, è funzionario presso l'amministrazione pubblica. Ha pubblicato innumerevoli contributi per libri e riviste giuridiche, collabora con Tafter: cultura è sviluppo dove si possono leggere moltissimi suoi interventi a tema (e non solo).

dalla redazione un caloroso benvenuto!

Letto 2439 volte

5 commenti

  • Link al commento Mari Stella Martedì, 06 Dicembre 2011 23:01 inviato da Mari Stella

    Le persone belle fanno trapelare l'anima senza filtri...

  • Link al commento Paola Mattiazzo Martedì, 06 Dicembre 2011 09:03 inviato da Paola Mattiazzo

    Un caloroso benvenuto anche da parte mia.

    Paola

  • Link al commento Paola Manduca Martedì, 06 Dicembre 2011 07:55 inviato da Paola Manduca

    Dico sempre la stessa cosa: persone belle, persone perbene. Bentrovato.

    Paola

  • Link al commento Layla El Sayed Martedì, 06 Dicembre 2011 07:52 inviato da Layla El Sayed

    Benvenuto in questa bella squadra!

    Layla

  • Link al commento Antonio Capitano Martedì, 06 Dicembre 2011 06:41 inviato da Antonio Capitano

    Carissimi, la cultura ci salvera'. La cultura e' sogno, viaggio, pulizia dell'anima. Forza interiore. Energia. Comunicazione. Voglia di evadere. Spazio da condividere. Libro aperto. Da lasciare su una panchina e attendere l'altro che lo sublima. Che lo continua. Questo e' Bookavenue. Ed io vi dico Grazie di essere uno di voi, grazie a voi. Con la semplicita' delle piccole cose che riescono a diventare grandi.
    Una calorosa e amichevole stretta di mano.
    Antonio

Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Vita di libreria

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.