tu sei qui: Home Premiopoli Premio Nonino 2014. I vincitori
Mercoledì, 22 Gennaio 2014 17:10

Premio Nonino 2014. I vincitori

Scritto da redazione

La Giuria del Premio Nonino, presieduta da V.S. Naipaul, (premio Nobel per la Letteratura 2001), e composta da Adonis, John Banville, Ulderico Bernardi, Peter Brook, Luca Cendali, Antonio R. Damasio, Fabiola Gianotti, Emmanuel Le Roy Ladurie, James Lovelock, Claudio Magris, Norman Manea, Morando Morandini, Edgar Morin ed Ermanno Olmi ha così assegnato i Premi Nonino Trentanovesimo Anno:

PREMIO NONINO RISIT D’ÂUR 2014 a SUAD AMIRY
PREMIO INTERNAZIONALE NONINO 2014 ad ANTÓNIO LOBO ANTUNES
PREMIO NONINO 2014 a GIUSEPPE DELL’ACQUA
PREMIO NONINO 2014 "A UN MAESTRO DEL NOSTRO TEMPO" a MICHEL SERRES

La consegna dei premi avverrà presso le Distillerie Nonino a Ronchi di Percoto, sabato 25 Gennaio 2014 alle ore 11.00, presenti tra gli altri Adonis, Antonio R. Damasio, John Banville, Emmanuel Le Roy Ladurie, Claudio Magris, Edgar Morin, V.S. Naipaul, Ulderico Bernardi ed Ermanno Olmi.

Le ragioni della scelta della giuria
La giuria ritiene che la scrittura di Lobo Antunes " è una canzone di un ribelle tormentata e sconvolta , una forma polifonica" Il lavoro di António Lobo Antunes è stato tradotto in Italia da Feltrinelli 
Suad Amiry,  palestinese è nata a Damasco , figlia di genitori palestinesi. La giuria la vede come "una donna palestinese che ha sempre lottato per la pace. Alla ricerca delle radici, ha fondato il Centro di Architettura per la Conservazione di Ramallallah, nato per difendere e catalogare lo straordinario patrimonio artistico della Palestina , e attraverso di esso , la tradizione della sua gente , indispensabile per la costruzione del futuro di una memoria possibile".
Lo psichiatra e scrittore italiano Giuseppe Dell'Acqua è stato premiato per il suo lavoro di elaborazione e la successiva chiusura dei manicomi psichiatrici , e per difendere i diritti della persona ignorata dal modo in cui è stato considerato un malato di mente .
Il filosofo francese Michel Serres è stato onorato per essere un " umanista nel senso puro e profondo .

 

Letto 1574 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.