Stampa questa pagina
Domenica, 10 Maggio 2009 09:13

Tiziano Scarpa, Stabat Mater

Scritto da

copertinaDi giorno Cecilia suona il violino nell'orchestra dell'orfanotrofio, anonima creatura invisibile dietro le grate metalliche della chiesa. Di notte scrive lettere alla madre che non ha mai conosciuto.Ma un vento primaverile potrebbe scompaginare la sua vita, e i polverosi spartiti delle giovani musiciste: è arrivato un nuovo insegnante di violino e maestro compositore. Ha i capelli colore del rame, il suo nome è Antonio Vivaldi.

con questo libro, Tiziano Scarpa ha vinto l'edizione 2009 del Premio Strega

Letto 2216 volte

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti