tu sei qui: Home Piccoli lettori crescono ANNA POLITKOVSKAJA
Domenica, 10 Aprile 2011 12:27

ANNA POLITKOVSKAJA

Scritto da isabella paglia

ANNA POLITKOVSKAJA“… L’unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede …
Io vedo tutto.
Questo è il mio problema
.“  ( pag.1 )
Ecco un altro libro scovato alla Fiera del Libro per Ragazzi a Bologna, uno di quelli unici che ti colpiscono lasciando il segno e non ti mollano più.
Adesso vi dico i miei perché.
Innanzitutto non è il solito libro biografia ma una biografia innovativa pensata per far leggere e appassionare anche gli adolescenti più ritrosi o quelli cultori della parola scritta purché solo di manga si tratti.
ANNA POLITKOVSKAJA di Becco Giallo editore è un coraggioso libro che sfida adolescenti ritrosi e opinione pubblica.
E’ un innovativo  “ graphic novel “, un romanzo a fumetti dalla grafica raffinata, dai contenuti forse scomodi ma che invitano a quelle sane domande critiche ed ai molti spunti di riflessione di cui il pensiero di un adolescente e non solo, dovrebbe nutrirsi ... [segue ]

Mi ha colpito perché questo romanzo così particolare, stampato con carta riciclata, mi ricorda il primo Persepolis di Marjane Satrapi.
L’autore Francesco Matteuzzi e l’illustratrice Elisabetta Benfatto, entrambi insegnanti alla Scuola Internazionale di Comics di Padova, hanno dato vita ad un’opera che scuote il lettore dirigendo l’attenzione su campi visivi di osservazione che partono dagli occhi della stessa Anna Politkovskaja.
Azzeccata inquadratura che riflette il pensiero di una  giornalista che sapeva di essere un bersaglio facile perché “fatidiosa” ai potenti come un’insistente  zanzara e che amava ripetere, preannunciando il suo destino: « Io vedo tutto. Questo è il mio problema ».
Tutto il romanzo è una inquadratura vista con il grandangolo del suo sguardo, dalla situazione cecena al massacro di Beslan, dove la grafica cambia e parlano i disegni dei bambini dietro allo sfondo quadrettato di un quaderno di scuola. Uno stacco geniale per passare dallo sguardo di un adulto allo sguardo innocente e senza difese di un bambino; due punti di vista toccanti.
Tutto viene raccontato con delicatezza, sottintendendo la drammatica realtà dei fatti senza, però, riportarne la crudezza.
Anna Politkovskaja è il segno rosso del coraggio, il coraggio della verità.
La verità si può dire. Anzi, che la si deve raccontare è questa l’eredità che ci ha lasciato questa giornalista divenuta suo malgrado un’eroina.
Ed è questa l’eredità, il messaggio che vuole lanciare questo libro alle nuove generazione raggiungendole con uno stile molto gradito al pubblico giovane.
A quei giornalisti che scelgono ancora di fare il loro mestiere”: è questa la dedica che ci accoglie appena apriamo il libro.
Vi lascio con alcune parole, citate nell’introduzione al testo, scritte dall’attrice Ottavia Piccolo dal suo monologo dedicato alla giornalista e intitolato “Donna non rieducabile”:
« Non è giusto aver bisogno di eroi, ma è questo che Anna Politkovskaja è diventata: una figura eroica. Eppure faceva soltanto il suo lavoro, la giornalista.
Ho un’immagine fissa davanti agli occhi: un sette di ottobre, il giorno dell’anniversario della morte di Anna, davanti a casa sua, a Mosca, alcune donne appendono un cartello in ricordo della giornalista. Arriva un militare e lo stacca ma una delle donne, un’anziana signora, minuta e piena di coraggio, afferra anch’essa il cartello, non smette di discutere con il militare e si fa trascinare via attaccata al cartello
…»

Gli Autori

Francesco Matteuzzi: nato a Firenze, è giornalista, sceneggiatore e autore di libri per ragazzi.
Ha collaborato alle serie a fumetti L’Insonne, Jonathan Steele e The Secret, creato il personaggio Maisha e sceneggiato i libri a fumetti Don Peppe Diana - Per amore del mio popolo (Round Robin), dedicato al parroco di Casal di Principe ucciso nel 1994 e grazie al quale ha vinto il Premio Giancarlo Siani nel 2009. Inoltre insegna sceneggiatura presso la sede di Padova della Scuola Internazionale di Comics ed è autore di format radiofonici per varie emittenti.

Elisabetta Benfatto: nata a Camponsampiero (PD) è autrice di fumetti, illustratrice, visual designer e insegnante presso la sede di Padova della Scuola Internazionale di Comics. Collaboro anche a performances teatrali come disegnatrice live. Le sue illustrazioni vengono pubblicate da Specchio della Stampa, Linea Grafica, Fabrica Files, Grazia, Hamelin ANIMAls, Coniglio Editore.

SCHEDA TECNICA:

Titolo: ANNA POLITKOVSKAJA
Autore:  Francesco Matteuzzi
Illustratore: Elisabetta Benfatto.

Editore: Becco Giallo
Collana: Collezione Biografie
ISBN: 8885832709
Codice EAN: 9788885832701
Formato: brossura, illustrato B/N
Pagine: 127
Prezzo indicativo: € 14,00
Età di Lettura: ( 15+)

Letto 3288 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

Vita di libreria

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.