tu sei qui: Home Letture Ritratto di bambina con pesci di Caterina Ferraresi
Giovedì, 24 Settembre 2020 14:18

Ritratto di bambina con pesci di Caterina Ferraresi

Scritto da

Quando eravate bambini, e poi adolescenti più o meno ribelli, e infine adulti, vi siete sentiti amati poco, abbastanza oppure molto? I pochi fortunati che si sono sentiti molto amati non hanno bisogno di un libro di conforto. Chi si è sentito poco amato potrebbe rispolverare titoli come "Incompreso" o "Senza famiglia" per il noto meccanismo del consoliamoci che c'è chi sta peggio. Ma qui vorrei occuparmi di chi si è sentito amato abbastanza, categoria in cui secondo me rientriamo quasi tutti. In questo caso "Ritratto di bambina con pesci" di Caterina Ferraresi è perfetto.

Perché racconta di Betty, cinque anni, un po' goffa e ritenuta impegnativa dalla tata, non adeguata dalla bella mamma, fonte di stress come tutte le sue compagne dalla suora della scuola materna. Betty vive in una casa dove si muovono solo donne - il padre lavora lontano - tranne il giardiniere factotum: la giovane madre 'per caso' triste e sgomenta del ruolo che è chiamata a impersonare, con quella figlia inadeguata e una neonata in ospedale  in equilibrio tra la vita e la morte; poi la tata, la nonna, la governante. Tutte amate abbastanza, tutte con una piccola voragine di affetto. Ma questo non è un romanzo triste, bensì una storia ironica, un po' caustica, buffa e sgualcita come la piccola protagonista. Ma quindi cosa succede, quale è la trama? Questo lo scoprirai leggendo e quando arriverai alla  parola 'fine' la piccola voragine di affetto ti sembrerà un po' più leggera.

 

Per BookAvenue, Carla Casazza

 

Letto 736 volte
Altro in questa categoria: « I Florio
Devi effettuare il login per inviare commenti


 

 

 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Vita di libreria

 

 

Sostieni l'impegno di BookAvenue

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.

 

BookAvenue ha avviato una azione di crowdfunding a sostegno delle attività del sito. Desideriamo allargare la base di offerta media di BookAvenue con la nascita di YouBook, il canale video e con BARB la nostra rivista di culture letterarie interamente online. Il progetto lo raccontiamo in una pagina dedicata.