Stampa questa pagina
Domenica, 15 Ottobre 2006 17:29

Pulsatilla, La ballata delle prugne secche

Scritto da

copertinaPulsatilla
La ballata delle prugne secche
Castelvecchi

Questo libro si legge con le lacrime agli occhi, perché ridiamo per delle pagine intere, e talvolta piangiamo dalla tenerezza. Da Foggia a Londra, da Milano a Roma, una ragazza in cerca di risposte, o almeno di domande interessanti, di emozioni, di amore e di amori. L'idea dell'opera nasce da una semplice constatazione: non si è mai sentito un uomo che vorrebbe rinascere donna, non si è mai sentita una donna che vorrebbe rinascere donna. Tirate voi le somme.
scelto da michela

Letto 2121 volte

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti