Stampa questa pagina
Venerdì, 04 Febbraio 2011 15:44

Ariete, Febbraio 2011

Scritto da

Il mare è nella simbologia comune lo specchio dell’anima: materia vivente ora amica, ora nemica, sostanza purificatrice e allo stesso tempo essenza di agitazione, emblema di ribellione. Non a caso il dio del mare, Poseidone, ha una personalità permalosa e irascibile, e i mostri marini Scilla e Cariddi evocano i pericoli e il fascino dell’ignoto. Proprio quel che sei in questo momento, Ariete: un liquido che ribolle e che, una volta che si saranno calmate le acque, dovrai cercare di interpretare. Niente di più adatto per te che:

Lo specchio del mare, Joseph Conrad

Il mare non è mai stato amico dell'uomo. Tutt'al più è stato complice della sua irrequietezza.

Letto 6312 volte

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti