tu sei qui: Home Gli inserti speciali di BookAvenue “Nella Casa” di Ozon. Consigli per diventare scrittori
Martedì, 16 Aprile 2013 17:02

“Nella Casa” di Ozon. Consigli per diventare scrittori

Scritto da Redazione

La principale fonte d’ispirazione per il talentuoso cineasta francese, Francois Ozon è sempre stata il teatro. Non ha mai temuto di portarlo al cinema, al contrario! Com’è stato per il caso di “8 Donne e un mistero”, adattamento d’una piece di Robert Thomas e successivamente “Potiche – La bella statuina”, una rappresentazione teatrale di Barillet e Grédy portata nel grande schermo nel 2010, con Nella Casa, il regista torna al teatro scegliendo di adattare una piece del drammaturgo contemporaneo Juan Mayorga scritta nel 2006. 
In questo film Ozon condivide con lo spettatore tutti temi a lui cari: la letteratura, la complessità dei desideri, le fantasie, il potere, lo sviluppo di sentimenti profondi, la solitudine, la fuga.
“Nella Casa” s’insinua nella vita di Germain, insegnante di Francese, interpretato dal bravissimo Fabrice Luchini, legandolo corpo e anima al suo doppio sogno: quello di avere un figlio e quello di fare lo scrittore. Questo sogno si chiama Claude (la giovane promessa del cinema francese Ernst Umhauer), suo allievo con un dono per la scrittura, dallo sguardo inquietante e i tratti degni d’un Dorian Gray.


«Attraverso la coppia Germain-Claude si crea il binomio essenziale di tutta l’opera di creazione che è presente nel film: l’editor e lo scrittore, il produttore e il cineasta, il lettore e lo scrittore o lo spettatore e il regista» ci spiega François Ozon.
In questa relazione di reciproca trasmissine Germain insegna al giovane Claude come diventare uno scrittore di successo attraverso i suoi consigli.
Alle appassionanti lezioni di scrittura di Germain seguono i lavori di redazione di Claude. Si assiste così alla diretta messa in scena di una fiction che mescola realtà e finzione fino a confonfere il pubblico. Grazie alle discussioni tra il professore e lo studente si è spettatori di numerose domande che l’autore si pone normalmente nel corso della creazione di un’opera e lo spettatore entra a far parte di questa riflessione durante tutto il lavoro di scrittura di Claude.
DANS LA MAISON risulta così prima di tutto un lavoro sulla creazione artistica e sull’ imparare a scrivere , oltre che un thriller intriso di voyeurismo e ambiguità che terrà lo spettatore incollato allo schermo fino alla fine.
COME DIVENTARE UN BRAVO SCRITTORE – I CONSIGLI di Germain
1. La prima cosa che devi chiederti è : per chi voglio scrivere?
2. Occorre cercare di trasformare degli esseri miserabili in esseri straordinari.
3. La domanda chiave che bisogna fissare nella mente del lettore è “Che cosa succederà?”
4. Non dare tregua al lettore. Deve essere messo sotto pressione.
5. Ecco Il segreto di una buona scena: Non c’è bisogno di raccontare tutto, fidati del lettore, anche lui sa immaginare.
6. Conduci dolcemente l’azione e all’improvviso sorprendi il lettore.

 

Letto 1923 volte

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti


BookAvenue usa i cookies. 
Usando il sito ne consenti implicitamente l'utilizzo. 
Se desideri saperne di più, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies