tu sei qui: Home Visualizza articoli per tag: carla casazza
Lunedì, 24 Gennaio 2011 16:31

La merla di Caterina Cavina: gotico emiliano

Nessuno si ricorda il suo nome, per tutti è La merla, perchè è morta nei giorni più rigidi dell'inverno. E' stata uccisa e oltraggiata nella Bassa Emiliana povera e brutale dei primi del '900. Il fiume l'ha accolta e amorevolmente accudita finchè non è stato il momento di riemergere e tornare a vivere nella Bassa Emiliana di oggi, non più povera ma - spesso - brutale come un secolo fa. Perchè La merla ha una missione da compiere, delle ingiustizie da vendicare.
Torna Caterina Cavina con il suo secondo romanzo, gotica, tragica, ma anche capace di ironizzare sugli abitanti della "bassa": paiono usciti da un film di Fellini o di Almodovar, poi pensandoci bene ti accorgi che sono le stesse persone che da queste parti si incontrano ogni giorno.
Un libro duro, che sorprende con inattesi cenni poetici, da leggere su vari livelli, come già Caterina ci ha abituato col primo romanzo. Una storia in cui le protagoniste sono le donne, in tutte le declinazioni possibili, e tutto il bene e tutto il male che attorno alle donne orbita oggi come 100 anni fa, perchè in fondo poco è cambiato, come i panorami della "bassa".
"Ci sono posti dove gli orizzonti sono più vasti, ma nella Bassa è difficile immaginarlo. Acqua, terra e cielo, questo siamo."

Pubblicato in Letture

All'inizio la storia di Nina Nihil, baby sitter oversize con una vita caotica e sconclusionata, appare semplice. Ma è solo una prima e fugace impressione.
Perchè subito dopo si viene catturati da un vortice di sensazioni, citazioni, interrogativi. E allora le vicende di Nina - che vorrebbe trascorrere le sue giornate sdraiata sul pavimento e come unica confidente ha Mela, la bambina di cui si occupa - diventano un pretestoper scavare tra miti, speranze, problemi, disillusioni di una giovane donna di oggi che non riesce a sottrarsi al peso del maledetto clichè magra = vincente / grassa = perdente.
Marta Casarini giovane autrice esordiente, ci racconta qualche cosa in più sul suo primo romanzo Nina Nihil giù per terra (Voras Edizioni).

Pubblicato in First Circle
Sabato, 04 Dicembre 2010 07:43

Jazz e dintorni nei romanzi di Frank Spada

Copertina Dimmi chi sei Marlowe

Capita, a volte, che mentre leggiamo un romanzo ci rimbalzi in testa una melodia: chissà quale associazione mentale l'ha risvegliata ed ora ci pare la colonna sonora ideale ad accompagnare la narrazione. Nel caso dei libri di Frank Spada il fenomeno è inevitabile perchè la stessa scrittura è scandita da riferimenti a celebri orchestre e standard jazz, così che il "sottofondo" musicale ce lo troviami già bello pronto, anzi potrebbe esserci utile per imparare qualcosa di nuovo sulla musica degli anni '50. È chiaro che lo scrittore ha dimestichezza con questi brani: possiamo immaginarcelo assorto alla tastiera del computer, mentre il fumo della sigaretta lo avvolge e nella stanza risuonano proprio quelle canzoni che ritroveremo nei suoi libri. Ecco allora che, grazie alla collaborazione di Frank Spada stesso, vi propongo una sorta di inedito percorso musicale-letterario attraverso i suoi romanzi, scandito da grandi brani jazz e dalle citazioni a cui fanno riferimento. Buon ascolto e buona lettura.

Pubblicato in Letture

Il prossimo numero della nostra rivista in uscita i prossimi giorni, sarà dedicato alla Spagna. Carla Casazza, per l'occasione, rende omaggio a uno degli autori più amati e letti della loro letteratura e che ha trovato una grande comunità di lettori anche da noi.

Arturo Pérez-Reverte, classe 1951, è il romanziere contemporaneo più letto nel suo paese, e l'autore spagnolo più conosciuto all'estero, dove i suoi libri sono stati tradotti in 29 lingue. Il 12 giugno 2003 è diventato membro della Real Academia Española de la Lengua, la più alta istituzione spagnola nella lingua e la letteratura.
Si è avvicinato relativamente tardi alla narrativa, esordendo nel 1993 con "Il Club Dumas" che fu subito un grande successo in Spagna; da questo romanzo d'esordio, qualche anno dopo, Roman Polanski trasse il film "La nona porta" interpretato da Johnny Depp. Con "Il maestro di scherma" la sua fama divenne internazionale.

Pubblicato in Letture
Lunedì, 02 Agosto 2010 13:39

A passi incerti: intervista a Grazia Frisina

copertinaRacconta una vicenda delicata e allo stesso tempo dura, difficile A passi incerti (Mauro Pagliai Editore, 2009), il primo romanzo di Grazia Frisina che ha come protagonista Emilia, giovane affetta da SLA. A causa della malattia Emilia è confinata su una sedia a rotelle e si è autosegregata in casa perchè il contatto col mondo esterno la spaventa, la infastidisce. In realtà è completamente autosufficente ma gli sguardi pietosi della gente sono per lei un ostacolo ben più invalicabile dei marciapiedi malridotti e degli scalini. Il suo mondo così è circoscritto alla madre e alla sorella - che spesso fanno da parafulmine ai suoi malumori - e a qualche raro amico. Unico sfogo, unica passione che la coinvolge e la sprona è la poesia: inizialmente scrive solo per sè, poi pian piano imparerà a condividere i suoi versi anche con gli altri. E proprio grazie alla poesia troverà la strada per uscire dalla sua gabbia dorata, per smettere di indugiare nell'autocommiserazione, per aprirsi agli altri.

Pubblicato in First Circle

Nella vita svolge con soddisfazione una professione che con l'arte ha poco a che spartire, ma musica, pittura e letteratura fanno parte del suo dna tanto che Massimiliano Naglia ha coltivato queste passioni fin da ragazzo. Così nei momenti liberi, tra note e pennelli, ha trovato spazio anche per la scrittura, da cui è scaturito il suo primo romanzo Gli occhi della solitudine (Ed. Pendragon).
Racconta una storia come tante, un uomo e una donna che per anni portano avanti una storia d'amore segreta, una sorta di lunga parentesi che procede parallela alle loro vite "pubbliche", un sentimento esclusivo e particolare. Massimiliano narra la vicenda con delicata leggerezza, inframmezzando i fatti da riflessioni e ricordi, come se il protagonista rileggesse un vecchio diario e lo integrasse alla luce delle esperienze vissute in seguito ai fatti narrati.

Pubblicato in First Circle
Giovedì, 20 Agosto 2009 08:37

Una Pedra Delicado all'italiana

copertinaElisabetta Bucciarelli
Femmina de Luxe
Perdisa editore

Cosa dire di nuovo e originale su Femmina de Luxe che non sia già stato scritto nelle tante positive recensioni uscite negli ultimi mesi? Difficile non essere catalogata come ripetitiva dai fans della Bucciarelli che seguono con attenzione ciò che viene pubblicato sulla scrittrice milanese. Perciò mi limiterò a raccontare cosa ci ho letto io, al di là della coinvolgente vicenda noir che già sarebbe sufficiente a renderlo un bel romanzo, ben scritto, che offre al lettore immagini così nitide da dare l'idea di essere di fronte ad un film.
Ci ho letto il senso di inadeguatezza che colpisce noi donne, sia che siamo belle e perfette, sia che siamo non allineate agli standard estetici comunemente accettati. La necessità dell'approvazione altrui, ad ogni costo.

Pubblicato in Letture
Venerdì, 16 Ottobre 2009 13:38

Un romanzo civile

“La signora del caviale” racconta di una comunità di pescatori di storioni sulle rive ferraresi del Po. Un intreccio di uomini, di storie e di amori, all’ombra della seconda guerra mondiale. A tenere le fila della vicenda la presenza discreta e distante della signora del caviale. Lei, ebrea, scompare con le leggi razziali e assieme a lei finisce per sempre l’epoca del caviale del Po.
Un romanzo che racconta uno dei maggiori drammi del Novecento, le persecuzioni razziali, visto con gli occhi all’inizio ingenui e ignari di un bambino. Un romanzo poetico e forte che si legge tutto d’un fiato e che non si dimentica.
Michele Mariani, La signora del caviale. Il libro è pubblicato da Cult editore.

Pubblicato in Letture
Lunedì, 19 Ottobre 2009 11:33

Azar Nalfisi, Leggere Lolita a Teheran

Nafisi, leggere lolita a Teheran(Dal risvolto di copertina)
"Nei due decenni successivi alla rivoluzione di Khomeini, mentre le strade e i campus di Teheran erano teatro di violenze tremende, Azar Nafisi ha dovuto cimentarsi in un’impresa fra le più ardue, e cioè spiegare a ragazzi e ragazze esposti in misura crescente alla catechesi islamica una delle più temibili incarnazioni dell’Occidente: la sua letteratura. Il risultato è uno dei più toccanti atti d’amore per la letteratura mai professati – e insieme una magnifica beffa giocata a chiunque tenti di interdirla."

Pubblicato in Letture
Lunedì, 19 Aprile 2010 12:14

Chi siamo

Chi siamo
Siamo un gruppo di librai, scrittori, e forti lettori legati tra loro per una speranza di felicità (e, dato che un lavoro lo abbiamo, lo facciamo senza scopo di lucro).
BookAvenue è anche una rivista online: è pubblicata con una periodicità su Issuu. BookAvenue ha una forte vocazione alla letteratura per ragazzi; ha fatto della rubrica Piccoli Lettori Crescono un sito autonomo con un proprio indirizzo editoriale e molti contenuti.

Il Team

Redazione Adulti

Silvia Belcastro, Ferrara, sb
Carla Casazza, Imola - cc
Marco Crestani, Conco, Asiago - mc
Silvia De Menna, Roma, sm
Michele Genchi, Roma - mg - responsabile dei contenuti
Francesca Schirone, Roma - fs

Redazione Ragazzi

Francesca Mariucci, Bologna - fm
Isabella Paglia, Monselice PD - ip  - responsabile dei contenuti
Cristiana Pezzetta, Roma - cp
Virginia Stefanini, Bologna - vs
Mauro Ciusani, Milano mc

persone davvero speciali che collaborano

Antonio Capitano, Guidonia Rm- ac
Marco Conte, Milano, mc
Paola Manduca, Napoli - pm
Davide Zotto, Padova, dz
Bruna Mozzi, Padova, bm

Leggi le biografie dei collaboratori

Co-producer
BA è in cerca della collaborazione/consulenza tecnica di un webmaster se interessati scrivete a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

In Memoria
Questo sito è dedicato a Lucia Agrotti, nostra amatissima amica e co-fondatrice di Bookavenue. † 1942-2009 e Alberto Bevilacqua † 1934-2013.

Ufficio stampa

✓ Ba citata da Triwù, potente moltiplicatore di tweet per generi.  @BooksAvenue Approfondimenti tematici sull'innovazione tecnologica, scientifica, sociale e culturale: http://short.plus/r/e1j20151pk8 05-2017
✓ Fiera del libro per ragazzi Bologna 2017 - evento letteratura ragazzi e web. BookAvenue partecipa con Virginia Stefanini della redazione dei Piccoli Lettori 04-17

✓    Fiera del libro per ragazzi Bologna 2016 - evento collaterale del "Weekend dei giovani lettori". BookAvenue partecipa con Francesca Mariucci della redazione dei Piccoli Lettori alla tavola rotonda su Web e Letteratura ragazzi. 08-04-16
✓  Interventi su web LA Stampa, Corriere della sera e con diversi richiami anche sulla stampa nazionale per il BookAvenue Book Festival 2013. L'ultimo. 12-11-14
✓    Interventi vari su web LA Stampa, Repubblica e molti altri sul BookAvenue Book Festival 2013. 14-10-13
✓    Intervento di Michele Genchi su Radio24 nella trasmissione della mattina intervistato da Alessandro Milan sul BookAvenue Book Festival 2012. 15-10-12
✓  In occasione del BookAvenue Book Festival 2012, l'evento varca il confine finendo sul più importante foglio di informazione libraria europeo . 17-10-10
✓    Molti interventi sulla stampa in occasione del BookAvenue Book Festival 2011. 17-10-10
✓    Il BookAvenue Book Festival è stato oggetto della tesi di laurea in Scienze della Comunicazione di Ciro La Ferola. 17-04-11
✓    Molti interventi sulla stampa in occasione del BookAvenue Book Festival 2010. 17-10-10
✓    Michele Genchi è stato intervistato da Barbara Palombelli nel corso della trasmissione su Radio 2, 28 minuti. Si è parlato di letture estive e di gialli & Thriller 29-07-10 
✓    Intervista a BA su Radio Città Futura. Carlo Roma ha intervistato M.Genchi a proposito dei temi cari alla comunità di lettori nata intorno al sito. 11-09
✓    BA è stata ampiamente citata come reference web dalla scrittrice Paola Calvetti sulla sua community web. 03-09
✓    BA citato nel libro di Franco Zaio, Il buio oltre le seppie, il secondo libro sulle storpiature dei titoli dei libri da collezione. 02-09
✓    Paolo Pisanti, Presidente dell'Associazione Librai Italiani, ha dedicato alla comunità di lettori di BA un affettuoso saluto davanti a tantissimi operatori nel corso degli stati generali dell'Editoria tenutosi a Roma. 10-08
✓    Overfifty, la recente mostra delle attività sociali dopo i cinquant'anni organizzata da Beni Pubblici, ha citato BA come esmpio nelle attività di utilità sociale nel loro bollettino distribuito ai migliaia di visitatori. 09-08
✓    Un bell'articolo a cura di Claudio Fabretti è stato pubblicato sull'inserto di Leggo-Roma. A BA è dedicato l'apprezzamento dei lettori e delle comunità di lettura 07-08
✓    BA citata come reference web dalla community italiana di Bookcrossing. Una potente comunità di lettori di tutto il mondo 05-08
✓    BA è stato segnalato da Repubblica in un suo articolo nelle cronache romane dedicato ai fenomeni di lettura 05-08
✓    Il Corriere della Sera ha citato l'attività di BA in un articolo dedicato ai bookcrosser italiani "comunità fondata" (citiamo la fonte) "da M.Genchi". 02-08
✓    A BA è stato dedicato un articolo da Il Sole 24ore nell'edizione h24 di Roma a proposito delle Storpiature. La commedia dell'arte i cui attori sono i clienti delle librerie. 07-07

Questo sito
L'idea è quella socializzare con le nostre passioni: i libri innanzitutto ma anche di incrociare, oltre che la letteratura, le notizie sui fenomeni culturali non solo dal nostro Paese. Desideriamo ino ltre fornirvi di un forum di discussione per fare circolare le idee e molto spazio per articoli,segnalazioni schede, pubblicate con diverse forme di tecnologia e creatività. Rimanete on line con noi.
Questo sito richiede i più moderni browser e maggiori plug-ins. Noi usiamo Safari e Firefox. Si vede meglio.
Software usati per realizzarlo: PS, Freehand, Illustrator, Flash, Final Cut Pro, Quicktime, Premiere, Golive, Dreamweaver.
Costruito su Mac, il migliore.
CMS: Bookavenue utilizza le risorse basate su Joomla
Design by styleshout - Developed by Templateworks
Hosting: vhosting solution.  http://www.vhosting-it.com/
Share: Google analitycs
Stili tipografici: Verdana, Arial, Helvetica, Sans-serif

Supporto e Amici
Davvero molti i 5000 su Facebook e i 3000 follower Twitter, grazie a tutti; un grazie caloroso a: Isabella Paglia, Piero e Enza Genchi, Fabrizio De Fabritiis, Mr. Ian McEwan (thank you so much: you know because), Linda Nordtrom from Seabrok-NH Usa (Hi Lyn, we love you.), dalla Spagna: Miguel Mora, Gali Dana from Gerusalem (a great hug GD) e un abbraccio ai librai italiani: tutti quanti.

Santo Patrono: San Nicola

Pubblicato in Chi siamo
«InizioPrec.123Succ.Fine»
Pagina 3 di 3


 

Ipiccoli lettori hanno cambiato indirizzo!
Più contenuti, più indici,
una sola bussola: la vostra!

Newsletter

BookAvenue ha aggiornato le privacy policy coerentemente ai dispositivi GDPR. Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies.