tu sei qui: Home Gli inserti speciali di BookAvenue Visualizza articoli per tag: gialli thriller horror
Visualizza articoli per tag: gialli thriller horror

Don Winslow è abbastanza giovane per essere un celebrato autore dell'altezza di Ellroy, Connelly ai quali per altro dice di ispirarsi; è nato nel 53 a NYC ma cresciuto a Rhode Island. Prima di mettere a frutto il suo talento di scrittore, è stato un ricercato conduttore di barche per turisti entro le sei miglia marine nonché guida turistica per uomini avventurosi nella savana e di safari in Kenya. E' stato pure un'apprezzato investigatore privato. Suo padre è stato un ufficiale di marina durante il secondo conflitto mondiale ed è stato quasi tutto il tempo dopo la guerra sui cacciatorpedinieri nella East Cost. La madre era di New Orleans. Si sposarono durante un congedo di lui. Si racconta che la nonna, una guaritrice, avesse lavorato per Carlos Marcelo, il capo mafia accusato dell'assassinio di Kennedy. La cosa, è quasi sicuramente vera.

Pubblicato in Reading room

A cercare su Google, i primi 500 risultati su 4,8 milioni di pagine, alla voce libri per le vacanze, i risultati riguardano i libri per i nostri figli a sostegno del periodo scolastico tra un anno e l'altro, dimenticando che anche noi genitori avremmo voglia di leggere , e solo per il piacere di farlo! Ecco quindi, come di consueto nel periodo, la nostra scelta dei libri da comprare le nostre e vostre vacanze. La lista è corta: abbiamo scelto una decina di libri divisi equamente maschili-femminili privilegiando alcuni dei libri che ci sono sembrati tra i migliori usciti nell'ultimo periodo e più "leggeri". Buona lettura!

la redazione di BookAvenue

Venerdì, 04 Luglio 2014 10:24

La scomparsa di Giorgio Faletti

Giorgio Faletti è morto oggi a Torino all’età di 63 anni. Era malato da tempo. Lo scrittore, attore, cabarettista, cantante ma anche pittore e compositore, era nato ad Asti il 25 novembre 1950. Era ricoverato all’Ospedale Molinette e da qualche tempo aveva annullato tutti gli impegni perché non stava bene.

Pubblicato in Elzeviri

La mia amica Paola Manduca dice che sono un lettore prevedibile perché amo certi scrittori i cui libri sono quasi a mono-tema e, peggio, certe scrittrici tipo Siri Hustvedt che sono poco immaginifiche e troppo realiste non fosse altro che, nella fattispecie, è pure sposata con Paul Auster. Il che è tutto dire. La verità è che non sopporta il fatto che le abbia fatto comprare "Quello che ho amato" scoprendo, tempo dopo, che l'ho fatto comprare anche molte altre persone. Sono un libraio, dopotutto.

Spero allora di sorprenderla e con essa i lettori di questa rubrica invitandoli a cercare altrove storie ordinate e prevedibili. Se invece non vi disturba essere sfidati, sorpresi e qualche volta confusi, fate un salto a Primrose lane. Male che vada, non vi annoierete e conoscendo la mia amica, resterà incollata al libro fin dalla prima pagina e non "alla" prima pagina. Per dire, quando un libro è di una noia mortale fin dalle prime righe.

Pubblicato in Reading room

Rizzoli Libri, Kindle Direct Publishing (KDP) di Amazon e la startup italiana 20lines lanciano oggi BigJump, il primo concorso letterario dedicato ai romanzi gialli, rosa e di ambientazione storica dove le preferenze dei lettori contribuiscono a premiare le opere in concorso. Gli autori possono partecipare gratuitamente con un romanzo inedito, o che sia stato pubblicato esclusivamente tramite il self-publishing. Le iscrizioni si aprono oggi e si chiudono il 14 febbraio 2014. Maggiori informazioni e il regolamento sono disponibili sul sito: www.bigjump.it Tre i premi del concorso: BigJump Rizzoli, BigJump KDP e BigJump Category. Rizzoli assegnerà il premio BigJump Rizzoli che consiste nella pubblicazione dell’opera sia in edizione cartacea sia in digitale.

Pubblicato in Premiopoli

Dell’indagine si deve occupare il vicequestore Rocco Schiavone da poco trasferito in punizione da Roma ad Aosta. Poche le tracce intorno al corpo maciullato, briciole di tabacco, qualche lembo di indumento e qualche altro segno che fa pensare a un delitto. La vittima è un catanese, Leone Micciché, che ha lasciato la Sicilia per avviare quassù in mezz0 alla neve una riuscita attività turistica.

Pubblicato in Letture
Mercoledì, 21 Agosto 2013 13:47

Elmore Leonard. Il Dickens di Detroit.

Avrebbe continuato a scrivere se, come ora tutti sappiamo, le conseguenze di un ictus non lo avesse portato via a 87 anni giusto qualche giorno fa. Martin Amis, l'altrettanto grande scrittore americano, lo ha salutato con un "addio Charles Dickens di Detroit!" E' forse il commiato più giusto che si sia sentito.

Quello che forse pochi sanno è che Elmore Leonard è stato anche un grande sceneggiatore di film western, quando erano i soli film capaci di popolare le sale. Lui, non improvvisava mai nessuna delle sequenze da lui raccontate e dubito che nella storia del West siano mai successi eventi del genere. In realtà le cronache del periodo ci testimoniano situazioni molto diverse in cui spesso tizi assetati di vendetta entravano nei saloon e sparavano ai loro avversari alle spalle...

Pubblicato in Elzeviri
Lunedì, 10 Giugno 2013 12:46

L'assassino non è il maggiordomo

In attesa di regalarvi lo "speciale" d'estate che, come consuetudine,vi guida alle letture per le vacanze, vi invito alla lettura ad un'anteprima di "stagione" con un'autrice già molto amata nel nostro paese, Anne Holt, che torna con un'altra indagine dell'amatissima detective Hanne Wilhelmsen, alle prese con un caso più intricato che mai e con un dilemma esistenziale che lascia con il fiato sospeso.

Pubblicato in Letture


BookAvenue usa i cookies. 
Usando il sito ne consenti implicitamente l'utilizzo. 
Se desideri saperne di più, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies