tu sei qui: Home Gli inserti speciali di BookAvenue
Gli inserti speciali di BookAvenue
Gli inserti speciali di BookAvenue

di Paola Manduca

Oggigiorno, tutti scrivono libri.
Una frase tormentone che corre da qualche tempo sulle bocche di quei pochi che, con ogni evidenza, non l’hanno ancora fatto. Ed è una frase che, a volerla contestualizzare, circola più dai parrucchieri che nei salotti, per due motivi. Il primo è che nei salotti il rischio di conoscere qualcuno che abbia dato alle stampe il suo preziosissimo manoscritto è più elevato, ed è consigliata prudenza. Il secondo è che dai parrucchieri si leggono giornali che, per quanto discutibili, danno il polso reale di quel che sta accadendo alla nostra società: comici, conduttrici di tg, attori, suore, tennisti, astronauti ma anche perfetti sconosciuti affidano al libro il volano della loro interiorità fino ad allora inespressa, e si lasciano recensire con la voluttà di una vergine ipocrita.

Venerdì, 03 Dicembre 2010 18:29

BookAvenue in fiera

Prima uscita pubblica di BookAvenue. Ospiti degli amici della casa editrice Las Vegas, il nostro logo sarà in bella vista alla Fiera della Piccola editoria all'Eur di Roma dal 4 all'8 dicembre. Con l'occasione abbiamo realizzato un'omaggio per festeggiare l'uscita del libro Cherosene di Gianluca Mercadante. Vi aspettiamo.

E' finalmente uscito il numero cinque della nostra rivista dedicata alle culture letterarie. E' il mese della Spagna e della sua letteratura.
Tra le diverse cose, come al solito, un breve profilo della letteratura del paese, diverse recensioni su autori spagnoli che abbiamo amato, e poi il Diario di Valeria a quattro mani con Stefania Campanella, il libroscopo di Paola, le storie di Marco, il libro del mese di Alen e, infine, la reading room di Michele.  
Buona lettura.

 

Il BookAvenue Book Festival 2010 si chiude con un indiscutibile successo. Desideriamo condividerlo con tutti coloro che hanno partecipato a questa festa e che hanno consultato, con 45.000 visite, le pagine di questo sito nella sua brevità. 
I conti li faremo più tardi e ve li faremo conoscere.

Abbiamo voluto dedicare alla letteratura d'esordio un pò di visibilità e anche di speranza. Sappiamo quanto sìa difficile il lavoro della piccola editoria per difficoltà distributiva e promozionale e lo spirito che muove le azioni che stanno dietro il nome di una casa editrice.
Se non altro, abbiamo "smosso le acque" e messo un pò di disordine nelle vite degli autori per qualche giorno. E' stata, speriamo, una bella esperienza per i giovani talenti che hanno presentato le loro opere e ai quali, va il nostro più caldo augurio di farle conoscere ad un più ampio pubblico.

E' tempo di ringraziare, quindi.

Non è passato inosservato il tifo quasi da stadio per Sara Cicolani, Romano Fiocchi e Massimiliano Naglia; desideriamo augurare il meglio a tutti gli autori: Gianluca Massimini, Flavia Campana, Cosma Urrai, Maurizio Centi, Giovanni Lancella, Sara Consonni, Mauro Cavina, Lori Serra, Maurizio Centini, Ernesto Berretti, Bartolomeo Bellanova, Umberto D'Agostino, Vincenzo Bosica, Grazia Frisina, Bruno Panbarco, Lorenza Bernardi, Stefania Campanella, Romano Fiocchi, Alessandro bastasi, e Chiara Patarino, questi ultimi due, i primi ad arrivare alla città virtuale del Festival.
Ancora grazie per avervi preso parte.

Un abbraccio affettuoso alle meravigliose donne di questo sito: Carla Casazza, Valeria Merlini, Paola Manduca e Agnese Trocchi. Grazie.

Agli uomini e alle donne della stampa periodica e dei siti nel web che ci sono stati di grande aiuto per far conoscere questo evento: grazie di cuore a tutti.

L'appuntamento è rimandato al prossimo anno nello stesso periodo. Il sito rimarrà consultabile per le prossime settimane; al momento non abbiamo ancora deciso di "spegnerlo". Vedremo.

Arrivederci.
Michele Genchi

«InizioPrec.123456Succ.Fine»
Pagina 4 di 6


BookAvenue usa i cookies. 
Usando il sito ne consenti implicitamente l'utilizzo. 
Se desideri saperne di più, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies