tu sei qui: Home First Circle Il bello dell'Italia in un racconto. Il concorso di Io Scrittore e FAI
Mercoledì, 22 Giugno 2016 16:57

Il bello dell'Italia in un racconto. Il concorso di Io Scrittore e FAI

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Al via il nuovo concorso letterario nato dalla partnership di Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Gems (Longanesi, Corbaccio, etc) e il Fondo per l'Ambiente Italiano, per raccontare il bello dell'Italia in un racconto. In palio oltre che la pubblicazione, anche del danaro.

 

 

Il torneo letterario IoScrittore è partner di uno dei concorsi letterari più interessanti del 2016, il concorso “L’Italia del FAI”, che invita i giovani under 36 a scrivere un racconto ambientato in uno dei meravigliosi beni tutelati dal Fondo Ambiente Italiano.

I 3 migliori racconti, selezionati da un’apposita giuria, vinceranno i seguenti premi: 6.000 euro al primo racconto classificato, 3.000 euro al secondo, 1.000 euro al terzo posto. I racconti vincitori saranno editati dagli editor dalla redazione di IoScrittore e saranno pubblicati e distribuiti in ebook da GeMS, il gruppo editoriale che organizza il torneo letterario IoScrittore.

Un premio sarà assegnato anche ai primi 10 racconti selezionati: entreranno a far parte di una raccolta ebook intitolata “L'Italia del FAI”, anch’essa editata da IoScrittore e distribuita su tutti i principali negozi online (IBS.it, Amazon, Kobo, Apple…) da GeMS.

C’è tempo fino al 31 luglio 2016 per partecipare. La premiazione avverrà durante il Festival della Letteratura di Mantova, venerdì 9 settembre 2016 alle ore 18, a Palazzo Te.

per saperne di più, clicca qui

Letto 482 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Giugno 2016 17:41
Michele Genchi

www.bookavenue.it/images/stories/readingroom/michele.png | Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Articoli correlati (da tag)

Devi effettuare il login per inviare commenti


BookAvenue usa i cookies. 
Usando il sito ne consenti implicitamente l'utilizzo. 
Se desideri saperne di più, leggi la nostra politica di privacy sez.cookies